Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Musica
ERICA BOSCHIERO LIVE A GARAGE MUSIC

VIDEO/ La cantautrice veneta presenta l'ultimo album "Caravanbolero"


Erica Boschiero ha una voce splendida, è autrice di canzoni intense e allo stesso tempo fresche, ma ciò che spicca è una sensibilità rara, anche nella musica. Caravanbolero arriva a distanza di otto anni dall'ultimo lavoro Dietro ogni muro di crepa, periodo in cui la cantautrice veneta è sbocciata artisticamente. L'album, che sta riscuotendo un acceso interesse nei media locali e nazionali, è frutto anche di una collaborazione con...continua

Musica
CLASSICA/207: CONCERTO PER DUE PIANOFORTI

W.A. Mozart, N° 10 in Mi bemolle Maggiore - K 365


TREVISO - La musica, il suono, la vibrazione. forse l'universo ha orgine anche da qui. Una teoria affascinante di cui abbiamo parlato assieme al Maestro Giorgio Sini nel nuovo appuntamento della nostra rubrica Veneto Uno Classica. Questa settimana l'nagolo dell'ascolto è stato dedicato al...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/7: CASTELCONTURBIA

Tanti apprezzamenti per questo Golf Club in provincia di Novara


TREVISO - Il nostro tour tra i più bei campi da golf ci porta questa settimana al Golf Club Castelconturbia.  Ecco il report del nostro esperto, Paolo Pilla.Fortemente volute dal conte Gaspar Voli, che si era appassionato al Golf nei suoi frequenti viaggi in Scozia, nel XIX secolo...continua

ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

OPERAZIONE "ZERO IN CONDOTTA" CONTRO LO SMERCIO DI DROGA TRA STUDENTI TREVIGIANI


“Zero in condotta”, questo il nome dell'operazione eseguita dalla squadra mobile della Polizia di Treviso scattata alle prime luci dell'alba di questa mattina e che ha visto una serie di controlli e perquisizioni a casa di decine di studenti trevigiani, al fine di stroncare una fitta rete di smercio collaudata che si era creata nel tempo di sostanze stupefacenti come Ketamina, cocaina, Hashish, ecstasy, anfetamina.
I ragazzi fermati per smercio sono una decina, una trentina invece quelli segnalati come soli assuntori delle sostanze. Si tratta di giovani tra i 16 e i 18 anni, appartenenti a famiglia di diverse classi sociali.
Per due diciottenni è scattato il provvedimento di custodia cautelare presso una comunità delle vicinanze, mentre alcuni degli indagati sono accusati inoltre di aver compiuto atti vandalici alla scuola Serena di Treviso il 3 febbraio scorso.

Ai nostri microfoni, parla dell'operazione zero in condotta il questore di Treviso, dottor Filippi Lapi, e il capo della squadra mobile di Treviso, dottor Riccardo Tumminia.