Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Saluto pasquale del Vescovo di Treviso

"ATTENZIONE AI NOSTRI VALORI"

E sullo scandalo: clero non è un “club di pedofili"


TREVISO- (nc) “Molti auguri al governatore Luca Zaia, auspicando che il suo governo sia attento ai valori che ci stanno a cuore”: questa la dedica espressa nel consueto appuntamento per gli auguri pasquali dal “Molti auguri al governatore Luca Zaia, auspicando che il suo governo sia attento ai valori che ci stanno a cuore”: questa la dedica espressa nel consueto appuntamento per gli auguri pasquali dal Vescovo di Treviso, monsignor Gianfranco Agostino Gardin. “Alla Lega non posso che fare i miei complimenti”, ha aggiunto il Vescovo che ha commentato così il no di Luca Zaia all'utilizzo della pillola anti-abortiva: “La Chiesa chiede l'obiezione di coscienza: le leggi si applicano partendo dai valori e la politica deve unire valori concepiti in maniera diversa”. Oltre ad un riferimento alla crisi con sempre più italiani a rivolgersi alla Caritas, monsignor Gardin ha tracciato un primo bilancio di questi primi 60 giorni. “Sono assediato da persone che vogliono incontrarmi e conoscere -ha commentato- ma qui c'è un contatto diverso con le persone rispetto a Roma, meno formale: qui posso parlare italiano e dialetto”. Il Vescovo oltre a richiamare l'educazione alla legalità, partendo dal pagamento delle tasse come patto di rispetto reciproco, è intervenuto anche sullo spinoso tema dei preti-pedofili. Il suo giudizio è netto. “C'è un grosso disagio, il più grosso è quello dovu da questo scandalo che si è forze eccessivamente ingigantito -ha dichiarato Monsignor Gardin- si è intesa la riservatezza come volontà di nascondere ma nessuno ha mai detto che i preti non possano essere deferiti dai nostri tribunali. Quello che fa soffrire è la sensazione della generalizzazione: che il clero sia un “club” di pedofili non risponde alla realtà”. Ma ora ascoltiamo gli auguri espressi ai nostri microfoni del Vescovo di Treviso, Monsignor Gianfranco Agostino Gardin che comincia il suo intervento con un particolare pensiero rivolto ai politici.


Galleria fotograficaGalleria fotografica