Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inchiesta sui rapporti con il farmacista Nigrelli

INDAGATI CUNEGO E BALLAN

Inchiesta antidoping della Procura di Mantova


TREVISO - (nc) A poco più di un mese dall'inizio del giro d'Italia scoppia un nuovo scandalo doping: coinvolti il riesino campione del mondo 2008, Alessandro Ballan ed il veronese Damiano Cunego, vincitore della corsa rosa nel 2004. Entrambi sono indagati dalla Procura di Mantova per doping insieme ad altre 58 persone tra atleti, tecnici e dirigenti: i fatti contestati riguardano le stagioni sportive 2008 e 2009. Da tempo i Carabinieri dei Nas di Brescia avevano lavorato per accertare i rapporti tra la squadra Lampre in cui militano i due ciclisti ed un farmacista mantovano, Guido Nigrelli, già noto alle cronache perchè coinvolto nell'inchiesta che ha riguardato il lituano Raimondas Rumsas, terzo al Tour del 2002 e per i rapporti con il trevigiano Matteo Priamo, già sospeso dall'attività sportiva per 4 anni. E' proprio quest'ultimo ad aver indirizzato le indagini raccontando di aver fatto visita più volte al farmacista anche con altri compagni di squadra e tra questi anche il campione del mondo Ballan.