Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il portacolori della Serenissima Favaro Veneto protagonista

G.P. BALTUR A FERRARA

Quinto posto per Patrick Corrò


FERRARA - La società Centese ha organizzato il “48° Gran Premio Baltur” gara nazionale di Alto Livello riservata a 96 Individualisti delle categorie A1 e A delle regioni Campania, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia. La manifestazione ha visto la vittoria del bolognese Roberto Zappi della Trem Osteria Grande impostosi sul concittadino Alberto Govoni della Lavinese, al terzo posto Davide Zerbini della Idros Art la Ferrarese di Ferrara, quarto il fiorentino Claudio Ferlito della Scandiccese, al quinto posto con una buona prestazione il veneziano Patrik Corò portacolori della Serenissima di Favaro Veneto, Paolo Corradin e Cristian Marzocchi della Sanpierina di Bologna, Roberto Pedrelli della Trem Osteria Grande di Bologna, ha diretto il signor Pigalarga di Pesaro Urbino.