Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interra bresciano ottima prestazione del Monastier

SAVORETTI E D’ALTERIO D'ORO

I due trevigiani primi al G.P. Inox Macel


BRESCIA - La bocciofila Inox Macel ha organizzato una gara nazionale denominata “Gran Premio Inox Macel – Memorial G. Marchè “ valido per il Premio FIB a cui hanno partecipato 64 coppie provenienti dalle regioni, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia, delle categorie A1 e A rappresentanti trentadue società, le fasi eliminatorie si sono svolte al mattino,le finali nel pomeriggio presso il bocciodromo comunale di Brescia davanti ad un numeroso pubblico.

Con una superba prova, hanno conquistato la vittoria Giuseppe D’Alterio e Mirko Savoretti portacolori trevigiani della Monastier, superando nella finale i fratelli Marco e Paolo Luraghi del Club Wasken Boys di Lodi, al terzo posto i bresciani Benedetti-Saleri della Brescia Bocce,quarti Cerati-Crippa della Cassago di Lecco al quinto posto Tosini-Marcolini della Magri Gomme di Brescia, Biancotto-Chiappella della Passirana di Legnano, Provenzano-Losi della Dorando Pietri di Modena, Maffi-Indelicato della Castelcovati di Brescia, ha diretto il signor Giovanni Scattini di Bergamo.