Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quattro medici colombiani in visita all'Ulss 9

BOGOTÀ STUDIA A TREVISO

Incontro al Sert per prevenire il consumo di droga


TREVISO – (gp) Dalla Colombia a Treviso per approfondire le tecniche per prevenire il consumo di droga e la riduzione della domanda di stupefacenti. Ha preso ufficialmente il via la visita di una delegazione del governo colombiano presso il Dipartimento per le Dipendenze Patologiche dell’Azienda Ulss 9, diretto dal dr. Germano Zanusso, mirata al confronto delle rispettive esperienze. Gli esperti in visita al SERT trevigiano, la dott.ssa Inés Elvira Mejìa, il dr. Luis Fernando Giraldo Ferrer, la dr.ssa Ana Maria Cano e la dott.ssa Lucy Amparo Guzman, si occupano nel proprio paese di riduzione della domanda, ovvero di tutte quelle azioni di prevenzione che si sviluppano lavorando con le famiglie, le scuole e con i mezzi di comunicazione, per fronteggiare un aumento esponenziale dell’assunzione di eroina. La possibilità di uno scambio di conoscenze tra esperti dei servizi e delle politiche colombiane ed esperti dei servizi e delle politiche italiane, oltre che essere un arricchimento per entrambi, consentirà di stabilire un rapporto con un mondo geograficamente lontano ma culturalmente vicino migliorando la qualità delle risposte da dare nel fronteggiare il consumo di droghe e l’intelligenza delle rispettive politiche.