Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il commento di coach Jasmine Repesa

BENETTON NELLA STORIA

Siena ko (96-99), da tre anni era imbattuta in casa


SIENA - (sf) Grande impresa per la Benetton Basket che con una prova corale eccezionale vince nientemeno che sul campo imbattuto da tre anni della squadra campione, la Montepaschi Siena. Partiti male, i trevigiani prendono quota nel secondo quarto e poi nella seconda parte di gara, grazie a percentuali da favola (69% totale dal campo!) e cinque in doppia cifra, confezionano un successo che riapre le porte dei play off alla squadra di Repesa, l'ultimo coach a vincere a Siena nel 2007 con Roma e il primo a ri-vincere, stavolta con la Benetton. Repesa parte con Dixon e Kus assieme a Rivers con Motiejunas e Nicevic sotto canestro, il”ct” Pianigiani risponde con Mc Intyre, Hawkins, Sato, Eze e Stonerook. L’avvio è di marca trevigiana, con un bel movimento di Motiejunas, subito pero’ sale in cattedra Stonerook con due canestri e fallo proprio contro il lituano (6-2 al 2’) che esce per Wallace. Al 5’, in una gara a basso ritmo e con tante palle perse da ambo le parti, il punteggio è 11-6 per Siena quando entra Gentile per Kus. La difesa dei campioni d’Italia si fa pressante, ma Gentile serve bene sotto Wallace per il -5 (13-8), poi Nicevic va a colpire (6 punti nel 1° quarto) prima del piazzato di Sato (17-10 al 7’). Con il falco Hawkins Siena vola al massimo vantaggio (21-10) prima di un canestro e fallo di Wallace e una tripla di Kus che riducono il gap (23-16 al 9’). Ma Treviso sbaglia la tripla con Taylor e perde un paio di banali palloni (12 totali nel primo periodo!) nel momento del possibile riavvicinamento, invece il quarto termina con due canestri da sotto di Lavrinovic (27-16). Il secondo quarto si apre con una tripla di Kus, poi dopo un 2+1 di Sato è Dixon a colpire da 3 (30-22 al 12’) e la stoppata di Nicevic su Lavrinovic costringe Pianigiani al time out. Ancora il capitano colpisce da sotto (30-24), ma Lavrinovic da tre riapre il solco. La gara si fa piacevole, Hukic e Kus martellano da tre e la Benetton si fa minacciosa (35-32 al 15’). Gli ex Carraretto e Zizis puntellano la difesa e Siena torna avanti di 6 (38-32 al 17’), ma nel secondo quarto la Benetton da tre è infallibile: segna Dixon, poi Hukic in contropiede e si va a -1 (40-39) al 18’. Kus sbaglia il tiro del sorpasso e Mc Intyre da tre ricaccia indietro la Benetton prima di un bel movimento di Gentile. Il secondo quarto (in cui la squadra di Repesa ha fatto registrare 6/8 da tre e solo 3 perse) si chiude 43-41 per i toscani (9 punti di Kus e 8 di Nicevic, 64% dal campo per i biancoverdi). Dopo il riposo c’e’ subito il terzo fallo di Wallace, ma la Benetton è viva e pimpante, sul 45-43 Bobby Dixon ha tre tiri liberi, ne mette due ed è parità (45-45) al 22’. Ci si aspetta la sfuriata della MPS, ma un’invenzione di Dixon mette addirittura Treviso con la testa avanti, 49-50 al 24’. Dopo il time out si rivede Lavrinovic, il migliore dei suoi in attacco, 2+1 e di nuovo Siena avanti 52-50, ma Kus mette la sua quarta bomba e la partita è sempre più avvincente, Treviso con la zona ingarbuglia l’attacco senese e al 25’ è 52-57 al 25’ (semigancio di Taylor e jump di Dixon). Ancora Lavrinovic da tre ricuce (55-57), ma Gentile in blitz difensivo manda a canestro Dixon (55-59 al 26’). T-Mac e Dixon (11 punti nel terzo quarto) aprono il fuoco da tre, e al 37’ è ancora la Benetton con la testa avanti (61-65). Motiejunas replica a Sato, poi una delle poche palle perse di una Benetton paziente e precisa consente a Zizis i tiri liberi della parità a quota 67 (28’). Si chiude il quarto con cinque punti di K.C. Rivers e il punteggio vede Treviso ancora in parità 72-72 nonostante pecentuali fantastiche (77% da due e 62% da tre).   

Capitan Nicevic dà fuoco alle polveri e sul primo possesso del quarto finale segna, poi Rivers lo imita in entrata ed è di nuovo +4 (72-76). Motiejunas combatte e segna da sotto (74-78), poi ancora lo scatenato Lavrinovic a togliere le castagne dal fuoco a Pianigiani (77-78), ma risponde il lituano di Treviso con schiacciata e quarto fallo di Stonerook, tre punti che ridanno il +4 (77-81). Massimo vantaggio a +7 con una tripla siderale di Rivers (77-84 al 33’). Zizis d’esperienza riavvicina i suoi 80-84), ma Motiejunas è “on fire” e la mette da tre ed è di nuovo +7 (80-87) al 35’. Mc Intyre e Sato non ci stanno, mini-break di 4-0 per i toscani che costringono Repesa al time out (84-87). La gara diventa spigolosa con Siena che alza l’intensità difensiva, ma Motiejunas è di ghiaccio e mette la tripla del 84-90 a 3’30’’ dalla fine. Quando Rivers la mette dall’angolo a 2 minuti dalla fine la Benetton accarezza il sogno 86-93. E’ bagarre nel finale, ma Nicevic è un leone e mette l’88-95 a 1 minuto dalla fine. Mc Intyre non vuole saperne, e segna da tre il 93-95 a 29’’, poi Rivers dalla lunetta fa 93-97 e la Benetton chiude vincente 99-96 con 5 in doppia cifra (Dixon 18, Rivers 17, Motiejunas 16, Kus e Nicevic 14) e una prestazione-monstre in attacco (22/30 da due e 12/19 da tre) e a rimbalzo (29-23 per Treviso). Siena non perdeva al Palasclavo dal 2007 contro Roma allenata da Repesa, ed ora con questa iniezione di fiducia i play off non sono più un miraggio per i biancoverdi.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
16/04/2010 - Benetton, addio playoff
11/04/2010 - Figuraccia biancoverde
11/04/2010 - Vincere a tutti i costi
06/04/2010 - L'addio a Gary Neal
30/03/2010 - Neal sospeso, preso Dixon
28/03/2010 - Due punti fin troppo facili
21/03/2010 - Tracollo Benetton a Varese