Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Accolto con soddisfazione l'ergastolo a Fahd Boichou

"GIUSTIZIA È STATA FATTA"

Francesco Pietrobon, sindaco di Paese: "Pena adeguata"


TREVISO – (gp) La sentenza che ha condannato al carcere a vita con isolamento diurno per i primi due anni Fahd Boichou, il marocchino di 28 anni che il 24 febbraio 2009 ha ucciso l'ex compagna Elisabetta Leder e la figlia Arianna, è stata accolta con soddisfazione da tutte le parti in causa. La famiglia Leder ha dichiarato che “giustizia è stata fatta”, segno che l'esito del processo ha rispecchiato le loro aspettative, così come quelle del pubblico ministero Antonio Miggiani, le cui richieste di condanna sono state accettate dalla Corte d'Assise del Tribunale di Treviso. Fahd Boichou dunque colpevole e reo confesso, mossa che non ha alleggerito la sua posizione. “Siete sorpresi? - ha dichiarato il legale di Fahd, l'avvocato Sabrina Dei Rossi – Io no. La Corte ha accolto in pieno la tesi dell'accusa, e c'era da aspettarselo. Aspetteremo le motivazioni ma sicuramente faremo appello”. Tra tutte le aggravanti contestate al duplice omicida, la Corte ha stabilito però che il delitto non era premeditato, circostanza che soddisfa il legale di parte civile, l'avvocato Catia Salvalaggio. Anche il sindaco di Paese, Francesco Pietrobon, che dal momento della tragedia si è sempre stretto attorno al dolore della famiglia Leder, ha dichiarato che la “giustizia ha fatto il suo giusto corso”. Ai nostri microfoni i commenti alla sentenza del legale di parte civile, l'avvocato Catia Salvalaggio, e del sindaco di Paese Francesco Pietrobon.