Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novitą di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ciclista non farą il Giro d'Italia

PELLIZOTTI SHOCK

Irregolaritą nel passaporto biologico, sospetto doping


TREVISO - Irregolarità nel passaporto biologico: questa la motivazione che ha spinto, l'Uci ad aprire una procedura d'infrazione nei confronti del ciclista veneziano ma di fatto trevigiano d'adozione, Franco Pellizotti che dunque non potrà partecipare al Giro d'Italia che prende avvio sabato prossimo. Al “delfino di Bibione”, residente a Mareno di Piave, viene imputata la variazione anomala di un valore di un controllo ematico effettuato alla vigilia del Tour de France 2009. Franco Pellizotti, terzo al Giro del 2009 e maglia a pois del Tour, era uno dei grandi favoriti per la corsa rosa. Oltre all'atleta della Liquigas nelle prossime ore l'Uci dovrebbe comunicare il nome di altri quattro corridori: il sospetto per tutti è che la variazione anomala di valori nel sangue possa derivare dall'uso del doping.