Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ritrovamento effettuato stamani

SCHELETRO IN QUESTURA

Ritrovato nel piazzale della sede di via Carlo Alberto


TREVISO - (nc) Macabro ritrovamento presso la sede della Questura di Treviso in via Carlo Alberto. Durante gli scavi effettuati nel piazzale principale che ospita il parcheggio dei mezzi della Polizia è stato rinvenuto uno scheletro umano a meno di un metro dalla superficie asfaltata. Il ritrovamento è avvenuto nella mattinata di oggi ed è già partita la segnalazione alla Sovrintendenza ai beni culturali. La sede della Questura, visto il trasferimento degli uffici di Polizia nella nuova sede all'Appiani, è destinato a divenire un polo residenziale con appartamenti. I carotaggi effettuati in questi giorni hanno appunto lo scopo di verificare la presenza di eventuali reperti di interesse storico. La struttura di via Carlo Alberto, attuale sede della Questura di Treviso sorse alla fine del 1700 ed ospitò un presidio religioso, l'ospizio dipendente dalla Certosa del Montello. L'arrivo di Napoleone portò alla sopressione nel 1810 degli ordini religiosi e l'edificio divenne carcere militare. Sotto l'Impero asburgico l'abitazione passò in mano a famiglie private: l'ultima fu quella dei Barea Toscan che ha abitato l'ex ospizio fino al primo dopoguerra. Infine nel 1920, quando l'abitazione passò nelle mani della Provincia, vi fu l'insediamento da parte della Questura che vi ha tutt'ora sede.

Galleria fotograficaGalleria fotografica