Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Beccato con uno spinello, licenza di guida sospesa

SI FUMA LA PATENTE

E' il primo provvedimento della nuova legge sulla droga


CONEGLIANO – (gp) Scoperto a fumare uno spinello al parco gli è stata ritirata la patente. E' accaduto a Conegliano ed è il primo provvedimento scattato a Treviso in materia di stupefacenti. Vittima un ragazzo marocchino di vent'anni, che in compagnia di altri sette coetanei, tutti originari del Marocco tranne un italiano, è stato sorpreso dagli agenti del Commissariato di Conegliano a fumare uno spinello nei giardini di via Papa Giovanni XXIII. Le nuove leggi infatti prevedono, oltre alla segnalazione alla Prefettura del trasgressore come assuntore di sostanze stupefacenti, anche il ritiro della patente di guida se l'auto viene trovata nelle vicinanze e nell'immediatezza del fatto. E così è stato. Il giovane ora non potrà più guidare per un periodo, che verrà stabilito dal Prefetto, che va da uno a tre mesi.