Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Carenza di organico tra giudici e cancellieri

TRIBUNALE AL COLLASSO

L'avvocato De Girolami: "Situazione assurda"


TREVISO – (gp) “Il Tribunale di Treviso è la sede più disgraziata del Veneto, non mi tirerei indietro per uno sciopero vero e duro finchè non verremo ascoltati”. Sono le parole del presidente dell'ordine degli avvocati di Treviso Paolo De Girolami il quale ha chiesto un incontro con il presidente del tribunale di Treviso Giovanni Schiavon per cercare di individuare delle misure utili e delle iniziative incisive per contrastare la carenza di organico negli uffici giudiziari trevigiani, salita ormai al 10%. “Una situazione assurda e irrazionale – dichiara l'avvocato De Girolami – soprattutto in una provincia come Treviso che si caratterizza per un'estrema vitalità socioeconomica. Noi siamo disposti a metterci in gioco”. Tra giudici e personale di cancelleria mancanti, il Tribunale trevigiano è quasi al collasso. Nemmeno l'ultimo bando del Csm ha potuto normalizzare la situazione, visto che i posti vacanti non sono stati coperti per mancanza di domande. Per il presidente dell'ordine degli avvocati Paolo De Girolami, che sposa la linea di pensiero del presidente del Tribunale di Treviso Giovanni Schiavon, l'unica spiegazione è che i giudici considerino Treviso come un “posto disagevole” dove “la mole di lavoro è troppo alta”, e di conseguenza si opta per entrare in tribunali “meno impegnativi”.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
25/03/2010 - Ossigeno per il Tribunale