Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Durante forum sulla Pubblica Amministrazione

ROMA PREMIA L'ULSS 9

Ottima rete di scambio di informazioni tra sportelli territoriali


TREVISO - (st) Al Forum sulla Pubblica Amministrazione in corso a Roma l'Ulss n.9 di Treviso ha ricevuto per il decimo anno consecutivo un riconoscimento nell'ambito del concorso “premiamo i risultati” per il progetto “l'azienda in rete con gli sportelli del territorio dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico”, tale iniziativa si prefiggeva l’obiettivo di allargare e approfondire la ricezione delle criticità che i cittadini evidenziano non solo nei confronti dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Azienda Ulss 9, ma anche rispetto ad altri sportelli diffusi nel territorio aziendale come quelli delle organizzazioni sindacali, degli uffici di relazione con il pubblico a livello regionale, degli sportelli per i giovani, ed altri ancora. E' stata così possibile la creazione di una rete di scambio di informazioni tra sportelli territoriali dalle doppia valenza: impediscono il disperdersi delle comunicazioni dei cittadini da un lato, e dall'altro sveltiscono le procedure di accesso agli sportelli stessi da parte dei cittadini che hanno così molteplici canali, anche non istituzionali.