Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Dal 30 maggio al 7 giugno, 9 tappe per 230 km

PELLEGRINAGGIO LUNGO IL PIAVE

Tre trevigiani a piedi da Jesolo al Monte Peralba


TREVISO - (es) Tre giovani trevigiani Edoardo di Spresiano, Antonio di Villorba e Furio di Maserada sul Piave il prossimo 30 maggio cominceranno la loro avventura lunga come il Piave: risaliranno infatti a piedi tutto il corso del fiume Piave da Jesolo fino alle sorgenti sul Monte Peralba in 9 tappe (230 chilometri), "impresa" mai tentata da alcuno.
"Il nostro è una specie di pellegrinaggio - le parole di Edoardo Frassetto - una fatica che affrontiamo animati da passione. Pensiamo che il Piave abbia un valore paesaggistico e storico unico, che vada tutelato e che debba essere stimolato un turismo alternativo, perchè le potenzialità ci sono Da anni si parla di una pista ciclo-pedonale lungo il suo corso sull'esempio di altre, tipo quelle austriche della Drava e del Danubio. Lo stesso Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha recentemente sottolineato l'importanza che potrebbe rivestire il nostro fiume in ambito turistico. Il nostro è un atto d'amore verso questo fiume che abbiamo frequentato tanto e di cui ammiriamo le particolarità , ma è anche un messaggio in favore di un turismo diverso e sostenibile che potrebbe benissimo adeguarsi al Piave." Edoardo, Antonio e Furio racconteranno quotidianamente il loro viaggio a radio Veneto Uno, dal 30 maggio gli aggiornamenti.

 

Ascolta l'intervista a Edoardo Frassetto e Furio Nave.


Galleria fotograficaGalleria fotografica