Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ieri cassetta delle lettere data alle fiamme

GUERRA DI CONDOMINIO

In una palazzina di via Milani continui screzi


TREVISO - (nc) Laser puntati nelle camere da letto in piena notte, odori nauseabondi dai garage, piastrelle danneggiate, posta trafugata o nascosta e cassette delle lettere date alle fiamme: è una vera e propria guerra quella che a colpi di piccoli e grandi dispetti quotidiani si combatte da tempo presso un condominio di via Milani a Treviso. Nello stabile molti stranieri, pochi italiani: i rapporti stanno diventando via via sempre più tesi con screzi quasi quotidiani tra i residenti, dispetti e gesti intimidatori. L'ultimo episodio in ordine di tempo risale a giovedì poco dopo le 13: le cassette delle lettere sono state date alle fiamme. Ignoto il colpevole, conosciuto invece il bersaglio del gesto di vandalismo: è un romeno residente al terzo piano della palazzina, sposato e da tempo in Italia. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia che non ha potuto che registrare quel che è accaduto: le fiamme, spente da una signora albanese 51enne al primo piano, hanno devastato le cassette delle lettere ed hanno intaccato anche una carrozzella poco distante. Questo il racconto raccolto ai nostri microfoni da una condomina, Memushi Jean.


Galleria fotograficaGalleria fotografica