Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Benetton esce a testa alta dai playoff

AVVENTURA FINITA

Al Palaverde vince la Montepaschi Siena 69-66


TREVISO - (gp) Non sono bastati i 4500 spettatori del Palaverde per spingere la Benetton verso l'impresa: i ragazzi di coach Repesa escono dai play off a testa alta mettendo sotto una Montepaschi Siena che riesce a spuntarla soltanto nel finale vincendo 69-66, ma con la Benetton che con Kus poteva pareggiare i conti dai 6,25 con l'ultimo tiro che purtroppo non è entrato. Un 3-0 nelle serie dei quarti di finale che non rispecchia però l'andamento dei playoff, con Siena che ha sofferto molto per avere ragione di questa Benetton.
PRIMO QUARTO - Il primo possesso della gara è per la Benetton ma i primi punti sono per la Montepaschi che si porta subito sullo 0-2. Dopo tre minuti di gioco il punteggio è ancora inchiodato, con i biancoverdi che registrano uno 0 su 6 da due. E' Nicevic a portare la situazione in parità (2-2) ma anche Siena comincia a non sbagliare. Dopo 5' il risultato è fermo sul 4-4. Un primo quarto segnato da errori e palle perse, e tra le due squadre è la Montepaschi ad andare sul 4-7 con una schiacciata di Sato, e sul 4-9 con un canestro di Eze. La partita sembra sbloccarsi ma sono i ragazzi di coach Pianigiani a mantenere il margine di vantaggio (8-14). E' Davor Kus a riportare sotto la Benetton (10-14), ma un fallo di Hukic manda Sato in lunetta, che sbaglia il primo ma mette il secondo (10-15). Nel cambio di fronte in lunetta ci va anche Hackett e riduce lo svantaggio (12-15). Il primo quarto si chiude con un libero di Zizis che fissa il punteggio sul 12-18 per la Montepaschi.
SECONDO QUARTO - Al rientro in campo è ancora la Montepaschi a segnare e aumentare il vantaggio (14-21), e i ragazzi di coach Repesa non riescono a reagire. Molti gli errori in attacco da entrambe le parti, ma è la Montepaschi a sbagliare meno e punto su punto si porta sempre più avanti (14-25). La Benetton al momento ha segnato meno di un punto a minuto, con un indiscutibile 0 su 9 da tre. Dalla linea dei 6,25 non sbaglia però Carraretto, che permette alla Montepaschi di doppiare i biancoverdi (14-28). Rivers tiene vive le speranze della Benetton (16-28), e capitan Nicevic riporta i biancoverdi sul meno dieci (18-28). Percentuali pessime per i biancoverdi fino a questo momento: 0 su 10 da tre, 7 su 16 da due, 5 su 7 dalla lunetta. Ma anche Siena non fa meglio: 1 su 10 da tre, 9 su 14 da due e 7 su 10 nei liberi. Grande bagarre al Palaverde, mai così infuocato in questa stagione. E Treviso sente il calore del pubblico tanto che riesce ad accorciare le distanze (21-28), ma la Montepaschi, che da quasi 5' non metteva un canestro, ne riesce a piazzare soltanto uno con un libero di Zisis (21-29). Finalmente, al 12esimo tentativo, la Benetton mette la tripla del 24-29 con Davor Kus, e nell'ultimo possesso prima della sirena perde l'occasione di rifarsi sotto. Il secondo quarto si chiude sul 24-29.
TERZO QUARTO - Il primo possesso è per la Benetton che con un gancio di Taylor porta il punteggio sul 26-29, meno tre per i ragazzi di coach Repesa. Ma Sato risponde subito con una bomba che ristabilisce le distanze (26-32), alla quale risponde Motiejunas che da tre pareggia i conti e riporta la Benetton a meno tre (29-32). Dopo un'altra bomba di Sato la Montepaschi piazza un break di 0-7 (29-39), ma una bomba di Rivers inverte la tendenza (32-39). Treviso difende bene e tiene a bada la Montepaschi (34-39), mettendo poi una bomba con Gentile che vale il 37-40. Capitan Nicevic infiamma il Palaverde e porta la Benetton a meno uno (41-42) e poi ancora Davor Kus mette la bomba del 44-42. Sato dalla lunetta riporta la situazione in parità (44-44), e Zisis mette a segno i due liberi del sorpasso (44-46). Il terzo quarto si chiude con la Montepaschi avanti di appena un punto, 47-48 il parziale.
ULTIMO QUARTO - L'ultimo periodo si apre con la Benetton in possesso palla che però sbaglia il canestro del sorpasso e subisce il ritorno di Siena che fugge sul 47-51. Ma è Bobby Dixon a far saltare in aria il Palaverde con una bomba dai sette metri sulla sirena che riporta la Benetton a meno uno (50-51). Il trevigiano Carraretto risponde con un'altra bomba all'ultimo secondo che riporta Siena sul più quattro, e i due liberi di McIntyre fissano il punteggio sul (50-56). Rivers, a 5' dalla fine, mette la bomba che tiene in vita la Benetton (53-56), però un fallo su Eze permette a Siena di tornare avanti 53-58. A 3' dalla fine McIntyre piazza la boma del più sei (57-63), ma Kus dalla lunetta riduce ancora il gap (59-63). Siena con Stonerook commette fallo in attacco e Treviso ha in mano la palla del meno uno ma sbaglia con Taylor, e viene punita da McIntyre che mette la bomba del più sei (59-65). Il quinto fallo di Stonerook manda in lunetta Kus a 48'' dalla fine, e li mette entrambi (63-66). Un finale al cardiopalma con palla in mano a Siena che perde palla con Dixon a 39'' che mette il canestro del meno uno, 65-66 il parziale. Gli arbitri, nel pallone più importante della gara, fischiano un fallo inesistente su Eze, che sbaglia entrambi i liberi ma la Montepaschi prende il rimbalzo e ottiene ancora un fallo. McIntyre sbaglia un libero e Siena a 16'' è avanti di due punti (65-67). Coach Repesa chiama time out e al rientro in campo la Montepaschi fa fallo su Kus, che dalla lunetta ne mette solo uno (66-67). A 12'' dalla sirena coach Pianigiani chiama time out, con la Benetton che deve commettere assolutamente fallo per sperare nel pareggio. E così accade: McIntyre in lunetta. Siena a 11'' è avanti 66-69. Ultimo possesso per Treviso: Kus sbaglia da tre e la favola finisce.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
24/05/2010 - Benetton: dentro o fuori
22/05/2010 - Sfiorata l'impresa
22/05/2010 - "Fiducia e positività"
20/05/2010 - Benetton surclassata
16/05/2010 - Benetton: ora c'e' Siena
15/05/2010 - Vincere e sperare
07/05/2010 - Benetton spera ancora
02/05/2010 - Dopo l'impresa il crollo
02/05/2010 - Benetton: obiettivo playoff
25/04/2010 - Benetton nella storia
16/04/2010 - Benetton, addio playoff
11/04/2010 - Figuraccia biancoverde
11/04/2010 - Vincere a tutti i costi
06/04/2010 - L'addio a Gary Neal
30/03/2010 - Neal sospeso, preso Dixon