Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra gli acquirenti anche una 50enne vittoriese

SEMI DI MARIJUANA ON LINE

Indagati 42 trevigiani, in manette Alessandro Zinetti


TREVISO - (nc) L'indagine “Seeds” che aveva portato i Carabinieri di Merano ad oscurare lo scorso anno otto siti internet specializzati nel commercio di semi di marijuana in tutta Italia e all'arresto del proprietario degli indirizzi, il webmaster bolzanino Matteo Filla poi condannato a due anni per istigazione all'uso di sostanze stupefacenti, si allarga anche alla provincia di Treviso. Sulle 2.492 persone indagate nell'inchiesta, ben 42 sono residenti nella Marca. Tutti sono stati sottoposti a perquisizione domiciliare nella ultime ore da parte dei Carabinieri di Treviso: ragazzi, adulti, professionisti, insospettabili ed anche tre donne tra cui una 50enne vittoriese che probabilmente pensava di affiancare a gerani ed ortensie anche la famosa pianta con le foglie a sette punte. Nel corso delle perquisizioni sono state sequestrate oltre 20 piante di marijuana, 200 semi oltre a sostanze già pronte ad essere smerciate. Tutti, nel corso degli ultimi anni, avrebbero acquistato in rete semi della pianta proibita che giungevano a domicilio attraverso corriere espresso. Uno degli acquirenti perquisiti è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta del villorbese di 32 anni Alessandro Zinetti: presso l'abitazione trevigiana del giovane che al momento dell'arresto si trovava ad Ancona presso l'abitazione di un'amica i militari hanno rinvenuto oltre mezzo kg di marijuana e 240 grammi di hashish.