Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra gli acquirenti anche una 50enne vittoriese

SEMI DI MARIJUANA ON LINE

Indagati 42 trevigiani, in manette Alessandro Zinetti


TREVISO - (nc) L'indagine “Seeds” che aveva portato i Carabinieri di Merano ad oscurare lo scorso anno otto siti internet specializzati nel commercio di semi di marijuana in tutta Italia e all'arresto del proprietario degli indirizzi, il webmaster bolzanino Matteo Filla poi condannato a due anni per istigazione all'uso di sostanze stupefacenti, si allarga anche alla provincia di Treviso. Sulle 2.492 persone indagate nell'inchiesta, ben 42 sono residenti nella Marca. Tutti sono stati sottoposti a perquisizione domiciliare nella ultime ore da parte dei Carabinieri di Treviso: ragazzi, adulti, professionisti, insospettabili ed anche tre donne tra cui una 50enne vittoriese che probabilmente pensava di affiancare a gerani ed ortensie anche la famosa pianta con le foglie a sette punte. Nel corso delle perquisizioni sono state sequestrate oltre 20 piante di marijuana, 200 semi oltre a sostanze già pronte ad essere smerciate. Tutti, nel corso degli ultimi anni, avrebbero acquistato in rete semi della pianta proibita che giungevano a domicilio attraverso corriere espresso. Uno degli acquirenti perquisiti è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta del villorbese di 32 anni Alessandro Zinetti: presso l'abitazione trevigiana del giovane che al momento dell'arresto si trovava ad Ancona presso l'abitazione di un'amica i militari hanno rinvenuto oltre mezzo kg di marijuana e 240 grammi di hashish.