Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindacato di Treviso definisce le prossime mosse

CISL SULLA FINANZIARIA

Al centro lavoro, scuola e sprechi del settore pubblico


TREVISO -Incontro della Cisl di Treviso a cui hanno partecipato dirigenti, operatori, delegati e lavoratori. Si è parlato della manovra finanziaria varata del Governo e sull'impatto che avrà sulla Marca. Riconosciuta preliminarmente la necessità ed urgenza di questo provvedimento ne è stato riconosciuto il merito della detassazione dei premi contrattuali a livello decentrato e anche il progetto di far rimanere nei comuni il 33% del ricavato dell’evasione fiscale, definiti dal segretario generale CISL, Franco Lorenzon, come dei buoni punti di partenza. Allo stesso tempo criticato il mancato intervento per riorganizzare e potenziare il sistema industriale in particolare investendo in istruzione, scuola e ricerca. Sulla scuola, in particolare,si chiede la stabilizzazione dei 24 mila precari. Lanciato un monito a Zaia in relazione alla crisi per la quale sarabbe indispensabile convocare un tavolo per lo sviluppo con chi ha potere decisionale. Meno provincie, abolizione degli enti inutili, riduzione del numero di parlamentari e degli organismi politici ai vari livelli, lotta concreta ed efficace all’evasione fiscale, tagli agli sprechi di collaborazioni e consulenze nel settore pubblico, queste gli obiettivi principali. Paolo Mezzio, segretario nazionale Cisl “Nella manovra presentata dal Governo ci sono cose che non condividiamo ma non servono a nulla gli atteggiamenti oltranzisti. E’ necessaria invece maggiore collaborazione da parte di tutti.”