Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Era il superiore della Chiesa Votiva

LUTTO: MORTO PADRE MELAN

I funerali del frate, sabato a Treviso


TREVISO - (ls) Cordoglio alla parrocchia della Chiesa Votiva a Treviso per la morte del superiore, il francescano padre Giuseppe Melan. Nato il 24 maggio del 1931 era ricoverato da un mese all'ospedale Ca' Foncello, a causa di un grave icuts. Le epigrafi sono state affisse oggi in città e i funerali del sacerdote si svolgeranno sabato 26 giugno alle ore 11 nella Chiesa Votiva di Santa Maria Ausiliatrice, struttura molto nota in città sia per le iniziative religiose sia per l'accoglienza e la solidarietà. nei confronti delle persone in stato di disagio. Sul sagrato di questa chiesa gli immigrati sfrattati dalla vicina sede della Croce Rossa hanno trovato un posto dove alzare la tenda e i frati in questi giorni hanno fornito loro pasti caldi. Padre Melan, francescano, era il Guardiano superiore della Fraternità ma pur rivestendo l'importante ruolo, era conosciuto per la sensibilità, l'umiltà e l'attenzione ai poveri. Missionario per 10 anni in Guinea Bissau, era Frate Minore della provincia veneta di Sant'Antonio.