Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da venerdì i dipendenti erano in sciopero

ACCORDO TRA TNT E UIL

Contratti a tempo indeterminato e indennità pagate


PONZANO - (st) I dipendenti della Tnt di Ponzano tirano un sospiro di sollievo, per loro si prospetta un'estate più serena. L'azienda ha infatti accolto le richieste della Uil. Dopo lo sciopero della settimana scorsa durante il quale i dipendenti hanno bloccato l'ingresso alla sede, il sindacato ha richiesto ed ottenuto un accordo migliorativo: ai lavoratori è stato rinnovato il contratto, che sarebbe scaduto il 2 agosto, ma nella formula a tempo indeterminato, mettendo così fine alla lunga stagione del precariato, un accordo anche sulla busta paga e il pagamento delle corrette indennità. Il segretario generale della UIL provinciale di Treviso, Antonio Confortin, ha dichiarato la propria soddisfazione per il risultato ottenuto: “Un grande successo della nostra battaglia sindacale, ancora più significativo perché si tratta di un accordo migliorativo ottenuto in una fase economica di grande difficoltà per il sistema economico trevigiano”. La dimostrazione che grazie una buona pratica sindacale è ancora possibile ottenere risultati nonostante il contesto di blocco delle assunzioni ed il gran numero di cassaintegrati della provincia.