Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tamponamenti mortali a Spinea e Martellago

PASSANTE, ALTRE DUE VITTIME

Morto un trevigiano: Dario Mazzola, 38 anni di Casier


SPINEA - (es) Doppio tamponamento mortale sul Passante di Mestre. Vittime un trevigiano, Dario Mazzola 38enne di Casier, e un 54 enne bielorusso V.T. le sue iniziali. I due incidenti sono accaduti in successione, nel comune di Spinea a 3 chilometri e mezzo uno dall'altro, sul tratto che da Preganziol va verso Padova.

Nel primo avvenuto alle 7.40 al chilometro 381+800 quando l'automobilista bielorusso ha tamponamento, per cause ancora in via di accertamento, un camion che lo precedeva morendo all'istante. Sul posto si portavano la polstrada e una squadra dei vigili del fuoco che restringevano la carreggiata rallentando così il traffico che a quell'ora è sempre sostenuto. Questo ha così causato una serie di rallentamenti che alle 8.30 ha provocato l'altro incidente al chilometro 385+300 con un pullman di turisti cinesi condotto da un italiano, che tamponava la Peugeot 1007 di Dario Mazzola ferma in coda e trascinata per diversi metri più avanti andando a sbattere violentemente contro un auto e due camion che lo precedevano finendo la sua orribile corsa contro il guard rail che divide l'altra carreggiata. Il trevigiano è morto all'istante, ricoverato in gravi condizioni il conducente dell'altra auto tamponata.

Sul posto anche i vigili del fuoco di Treviso che con il bus del comando hanno trasportato al Ca' Foncello per controlli sanitari 15 passeggeri del pullman incidentato. Altri feriti sono stati ricoverati presso gli ospedali di Mira e Mestre. L'autostrada è stata chiusa fino alle 12 con notevoli disagi per il traffico.