Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accolte le richieste di Cigl, Cisl e Uil provinciali

CAMBIANO LE REGOLE IN EDILIZIA

Cassa integrazione come per i dipendenti industriali


TREVISO - (st) Migliorano gli ammortizzatori sociali anche per i lavoratori del settore dell'edilizia: in particolare cambia il meccanismo delle proroghe dopo 13 settimane di cassa integrazione a guadagno ordinario a zero ore e il computo giornaliero delle sospensioni a causa di mal tempo. Il ministero del lavoro ha risposto alle richieste di Cgil, Cisl e Uil che chiedevano una parificazione dei trattamenti per i lavoratori presso imprese edilizie con quelli industriali. Il segretario generale della Feneal Uli, Celso Bortolotto, descrive tali cambiamenti come una vera e propria svolta epocale che mette fine a una discriminazione in ambito lavorativo settoriale che dura da 35 anni. Nello specifico si è ottenuto che anche le aziende edili abbiano il diritto di rinnovare la richiesta di cassa integrazione per i propri dipendenti dopo i 13 mesi previsti dalle legge senza che vi sia prima una ripresa delle attività da parte degli stessi e senza che scatti l'obbligatorietà del licenziamento per mancanza di lavoro. Altra novità riguarda il computo delle giornate di sospensione per intemperie e mal tempo per cui non si ragiona più attraverso l'assurdo calcolo per cui una giornata di pioggia valeva come una settimana di cassa integrazione. Bortolotto, segretario Feneal Uil, aggiunge:“Questa è una vera e propria boccata di ossigeno per le aziende trevigiane del settore, che in questa fase soffrono una fortissima contrazione delle attività per quanto riguarda sia l'edilizia civile che quella industriale, commerciale e artigianale. Per non parlare della sostanziale paralisi che si registra nel comparto delle opere pubbliche"