Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festivitā


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Maitresse in aula il prossimo 3 dicembre

CONFISCATA CASA ZANDONĀ

Disposto il sequestro che ne impedisce la vendita


TREVISO - (nc) Sequestrato l'appartamento di Bruna Zandonà, la maitresse finita al centro di un vero e proprio scandalo a luci rosse portato alla luce dalla trasmissione “Le Iene”. La Procura di Treviso ha disposto per la casa di appuntamenti di via Sant'Agostino dei sigilli “virtuali”: la donna potrà continuare a viverci ma l'appartamento in base alla legge contro lo sfruttamento della prostituzione risulta sequestrato ai fini della confisca. Il provvedimento impedirà a Bruna Zandonà di vendere l'immobile in attesa della fine del procedimento penale a suo carico ma ne garantisce l'utilizzo da parte della proprietaria. La donna sarà in aula il prossimo 3 dicembre per il giudizio immediato.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
28/06/2010 - Tutti sapevano... Tutti chi?
26/06/2010 - Niente droga, nč sadomaso
22/04/2010 - Maitresse nel mirino
16/04/2010 - "Non ha sfruttato nessuno"
15/04/2010 - "Nessuna tolleranza"
15/04/2010 - Casa chiusa in Procura
15/04/2010 - Un bordello a Treviso