Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Maitresse in aula il prossimo 3 dicembre

CONFISCATA CASA ZANDONĄ

Disposto il sequestro che ne impedisce la vendita


TREVISO - (nc) Sequestrato l'appartamento di Bruna Zandonà, la maitresse finita al centro di un vero e proprio scandalo a luci rosse portato alla luce dalla trasmissione “Le Iene”. La Procura di Treviso ha disposto per la casa di appuntamenti di via Sant'Agostino dei sigilli “virtuali”: la donna potrà continuare a viverci ma l'appartamento in base alla legge contro lo sfruttamento della prostituzione risulta sequestrato ai fini della confisca. Il provvedimento impedirà a Bruna Zandonà di vendere l'immobile in attesa della fine del procedimento penale a suo carico ma ne garantisce l'utilizzo da parte della proprietaria. La donna sarà in aula il prossimo 3 dicembre per il giudizio immediato.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
28/06/2010 - Tutti sapevano... Tutti chi?
26/06/2010 - Niente droga, nč sadomaso
22/04/2010 - Maitresse nel mirino
16/04/2010 - "Non ha sfruttato nessuno"
15/04/2010 - "Nessuna tolleranza"
15/04/2010 - Casa chiusa in Procura
15/04/2010 - Un bordello a Treviso