Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il Siap: ufficio immigrazione al collasso

IL COISP DENUNCIA DAMIANO

Maroni a Treviso, sit-in del sindacato di Polizia


TREVISO - (nc) Sale la tensione in vista della visita a Treviso del ministro degli Interni Roberto Maroni che avverrà nel pomeriggio di domani. La Questura ha posto delle limitazioni alla prevista manifestazione del sindacato di Polizia Coisp che aveva predisposto un sit-in proprio nei pressi del Sant'Artemio con l'esposizione di alcune sagome di poliziotti “accoltellati”. Sdegnata la reazione di Berardino Cordone, responsabile trevigiano del sindacato Coisp. “Una prescrizione -sottolineano in Questura- uguale per chiunque, un doveroso provvedimento: è la linea nazionale”. La replica del sindacato è durissima: nei confronti del Questore, Carmine Damiano ,il Coisp presenterà una denuncia per le limitazioni imposte per la manifestazione. In una nota il sindacato Siap ha sollevato intanto un altro grave problema: il 31 luglio l'ufficio immigrazione perderà ben 10 lavoratori che erano stati assunti con contratto a termine per sei mesi. Il pericolo per la sezione in assoluto più messa sotto pressione dell'intera Questura, è la paralisi: giornalmente sono oltre 180 gli stranieri che si presentano allo sportello per l'avvio delle pratiche senza contare le regolarizzazioni per badanti e le espulsioni dal territorio.


Galleria fotograficaGalleria fotografica