Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Iscrizioni, 600 nuove adesioni per la Marca

STUDENTI IGNORANO ITALIANO

Denuncia del provveditore Giuliana Bigardi


TREVISO - (nc) Seimila studenti in più iscritti nel Veneto, quasi 600 in provincia di Treviso: crescono le adesioni ad istituti tecnici e professionali, il liceo classico seppur gettonato denuncia invece una lieve flessione. Questo il quadro dell'anno scolastico 2010/2011 tracciato dal provveditore agli studi della Provincia di Treviso, Giuliana Bigardi. Per ora l'assegnazione di cattedre e per le nomine la situazione è ancora in fase di stallo in attesa delle determinazioni del ministero da cui la scuola trevigiana attende ora risposte. Dopo l'impoverimento delle classi vissuta negli scorsi anni è dunque giunta una svolta positiva con la conferma delle adesioni al tempo pieno e l'autorizzazione per tre nuove sezioni dell'infanzia in provincia di Treviso, una di nuova formazione mentre a Paese questa sorgerà dall'ampliamento di servizi già esistenti. Giuliana Bigardi ha anche denunciato come dalle prove di esame dei ragazzi di terza media la situazione per quanto riguarda la lingua italiana sia a dir poco drammatica con un'utilizzo definito "usa e getta" dell'idioma. Sembra addiruttura che generalmente la prova di matematica sia andata meglio rispetto alla prima. Non comprendono brevi letture, fanno errori gravi di grammatica ed hanno un lessico poverissimo: così viene definita la stragrande maggioranza dei giovani in un quadro davvero a tinte fosche.


Galleria fotograficaGalleria fotografica