Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dati del primo semestre 2010 del Gruppo Benetton

BENETTON: 891 MLN DI RICAVI

Risultati molto positivi: l'utile netto è di 40 milioni


PONZANO VENETO - (st) Sono stati esaminati ed approvati dal Consiglio di Amministrazione i risultati di bilancio relativi al primo semestre 2010 di Benetton Group. I ricavi netti raggiungono gli 891 milioni di euro, l'1% in più rispetto al primo semestre del 2009, pari a 9 milioni di euro di crescita; questo grazie al vasto mix di prodotto. In particolare i marchi che hanno fatto registrare una crescita nel semeste in questione sono stati “Sisley”, “012” e “Sisley Young” mentre “United Colors” si mantiene pari ai risultati del primo semestre 2009. Da un punto di vista geografico, nei mercati consolidati, si assiste ad un rallentamento in Grecia e Spagna mentre nella piazza italiana si mantiene buona la tenuta dei prodotti Benetton Group; ma la novità principale proviene dai mercati emergenti, che rappresentano il 13% del fatturato, in particolare dal Messico in cui la crescita è del 60% e dall'India. Grazie alle efficienze sul fronte industriale e all'approvvigionamento di prodotto il margine lordo industriale è cresciuto di 24 milioni rispetto al primo semestre dell'anno scorso toccando i 425 mln di euro; mentre il margine di contribuzione è aumentato di 20 mln rispetto all'anno scorso passando dai 336 del primo semeste 2009 ai 356 milioni di quest'anno. Le spese generali, nonostante l'aumento degli investimenti pubblicitari, si sono mantenute pari al semestre di confronto. Grazie a tutti questi fattori il risultato operativo (EBIT) si attesta a 63 milioni di euro, rispetto ai 43 dell'anno scorso. Miglioramenti per quanto riguarda la gestione finanziaria grazie alla riduzione dell'indebitamento medio che dai 12 mln dei primi sei mesi del 2009 è passato a 7 mln. In questa prospettiva di totale miglioramento ed incremento dei guadagni non poteva non essere cresciuto anche l'utile netto passato da 29 a 40 milioni di euro.