Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'azzurra è l'ennesimo colpo di mercato

SPES, ARRIVA VALENTINA FIORIN

Proviene dal Cannes, due volte campione di Francia


CONEGLIANO - Valentina Fiorin torna nel campionato italiano e lo fa con la maglia della Zoppas Industries Conegliano. Le due stagioni in Francia, all'Rc Cannes, coronate da altrettanti scudetti e coppe nazionali, hanno proiettato la schiacciatrice anche nelle coppe europee. Proprio a Cannes il 3 aprile scorso, Fiorin è stata avversaria della sua prossima alzatrice Frauke Dirickx nella tiratissima semifinale di Champions vinta dalla belga al tie-break. Il martello veneziano porta al collo anche la medaglia d'oro dell'Europeo 2007: concluse la sua stagione azzurra proprio con quella prestigiosa vittoria continentale. Dragan Nesic per presentarla parte proprio da lì: "Non è un caso che piacesse al ct Bonitta - afferma il coach serbo - credo che piacerà anche al pubblico di Conegliano. Ha le caratteristiche che cercavamo, è brava in attacco, sa ricevere, ma soprattutto l'ho sentita molto molto motivata". Va componendosi il mosaico della nuova squadra coneglianese. Nelle ultime ore, oltre alle firme di Fiorin e Crozzolin, si è avvicinata la possibilità della riconferma di Carla Rossetto. Questa conferma e l'eventuale ritorno in gialloblu di Marika Serafin saranno le questioni che si potrebbero chiudere e che saranno sul tavolo di Lucchetta nei prossimi giorni. Valentina Fiorin è alta 187 centimetri ed è nata a Dolo, in provincia di Venezia, il 9 ottobre 1984. Valentina Fiorin comincia la sua carriera pallavolistica esordendo nel 1998 in serie D con la squadra del Pallavolo Fossò; la stagione successiva viene ingaggiata dalla Pallavolo Padova, in serie B1, con la quale resterà legata per due stagioni. Nel 2000 entra a far parte del Club Italia mentre la stagione successiva fa il suo esordio nel campionato di serie A1 con la maglia del Vicenza Volley: in questa squadra gioca per due stagioni, vincendo una supercoppa italiana ed ottiene anche le sue prime convocazioni in nazionale. Nella stagione 2003-04 passa all'Olimpia Ravenna: alla fine della stagione la schiacciatrice veneta è costretta ad operarsi per un'ernia al disco. Nella stagione successiva, per recuperare la condizione ottimale, riparte dalla serie A2 con la squadra del Volley Cavazzale. Nel 2005 ritorna in serie A1 con il Chieri Volley dove gioca per due stagioni ed allo stesso tempo riconquista la nazionale, con cui partecipa al campionato mondiale in Giappone e al campionato europeo 2007, vincendo la medaglia d'oro. Nella stagione 2007-08 viene acquistata dal Volley Bergamo e conquista la Coppa Italia. Poi si trasferisce in Francia, nel Racing Club de Cannes: con il club transalpino conquista due scudetti e due coppe di Francia. Ora parte la nuova avventura italiana, da Conegliano.


Galleria fotograficaGalleria fotografica