Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ottimo il bilancio del primo mese di attività

SANITÀ RECORD A QUINTO

Il sindaco Dal Zilio: "Un ottimo investimento"


QUINTO – (gp) A distanza di un mese dall'apertura del nuovo distretto sanitario di Quinto di Treviso, il bilancio delle attività può considerarsi ottimo. Infatti sono più che interessanti i numeri sui servizi erogati all’utenza nei primi trenta giorni di attività: sono stati centinaia gli utenti che settimanalmente si sono rivolti alla nuova sede distrettuale di Quinto di Treviso, con sede in via Manzoni, per effettuare prenotazioni, vaccinazioni, prelievi, ed accedere agli altri servizi sanitari erogati. Nell’arco di 5 settimane, dal 21 giugno alla settimana del 21 luglio si stimano circa 500 utenti per i servizi di ostetricia e Pap-test, più di 1.700 utenti che hanno utilizzato le prenotazioni amministrative, 1.000 prelievi, 300 tra vaccinazioni e attività di igiene pubblica e oltre 200 servizi per l’età evolutiva. Un bilancio decisamente positivo per una struttura territoriale che gode anche di una nuovissima sede attrezzata (600 mq di superficie) per rispondere in modo più efficace e moderno alle esigenze dell’utenza. “La nuova sede distrettuale sanitaria ha chiesto al comune un investimento di 550.000 euro – spiega il Sindaco Mauro Dal Zilio – Siamo soddisfatti perché l’intervento si sta rivelando un ottimo investimento migliorando la qualità della vita dei cittadini. Un’opera realizzata anche grazie alla collaborazione dell’ULSS 9 che ha messo a disposizione il personale medico-sanitario e i macchinari necessari perché la struttura potesse essere funzionale alle esigenze dell’utenza.”

L’inaugurazione ufficiale della struttura verrà fatta il prossimo settembre.