Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

PepsiCo vuole spostare lo stabilimento di Silea

GATORADE IN SCIOPERO

Sindaco Piazza: "Lavoratori, non pedine da sacrificare"


SILEA - (es) Lavoratori dello stabilimento Gatorade di Silea in sciopero. Hanno incrociato le braccia per due ore e continueranno così in ogni turno fino al prossimo martedì gli oltre 100 operai della PepsiCo che temono di perdere il lavoro a causa del paventato spostamento dello stabilimento. Un sospetto che preoccupa lavoratori e sindacati che chiedono con questa serie di manifestazioni che i loro datori di lavoro si siedano ad un tavolo e cerchino una soluzione che non sia drastica e penalizzante verso decine di famiglie trevigiane che a gennaio si troverebbero senza il lavoro. Una situazione paradossale in quanto la società Pepsi non si trova nemmeno in difficoltà economiche e delocalizzerebbe solo per ragioni di business.

A sostenere lo sciopero anche le amministrazioni locali, come quella di Silea al gran completo, e quella di Roncade, che si dicono vicine alle famiglie che rischiano di perdere il posto di lavoro e che chiedono all'azienda di non trattari i lavoratori come semplici pedine da sacrificare.

 

Ai nostri microfoni Ugo Costantini, segretario provinciale Fli-Cgil e il sindaco di Silea Silvano Piazza.


Galleria fotograficaGalleria fotografica