Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Controlli in tutta la Marca della Guardia di Finanza

I FURBETTI DI FERRAGOSTO

Droga, lavoro nero ed evasione fiscale gli ambiti


TREVISO – (gp) L'attività della Guardia di Finanza di Treviso non si è fermata a Ferragosto, con 20 uomini della Fiamme Gialle impegnati in vari controlli, da quelli sul lavoro nero a quelli sulla sicurezza stradale, dalla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze di stupefacenti ai più tradizionali controlli sull’emissione degli scontrini. Nei pressi dei locali maggiormente frequentati da giovani e giovanissimi, i militari sono riusciti a sequestrare 3 grammi di hashish, 1 pasticca di ecstasy, 0,5 grammi di cocaina, 0,6 grammi di MdmA. Sette le persone denunciate per possesso di stupefacenti e 3 le patenti di guida ritirate. I finanzieri non si sono inoltre fatti sfuggire l’occasione di fermare lussuose autovetture in transito per le strade della Marca trevigiana. Controllata una Ferrari California, fiammante e nuova di fabbrica, inaugurata dal proprietario con un giro per il Montello proprio la domenica di ferragosto. Le posizioni fiscali del proprietario e di altri possessori di auto di lusso fermati nell’occasione, saranno oggetto di un attento vaglio da parte dei finanzieri per gli indici di capacità contributiva. Particolare attenzione è stata poi dedicata ai prezzi esposti in scaffali e vetrine, per prevenire fenomeni di rialzi indiscriminati legati alla festività estiva, a danno di famiglie e consumatori. In tale contesto sono anche stati “pizzicati” 7 esercenti per non avere emesso regolare scontrino o ricevuta fiscale al termine di “succulenti” pranzi ferragostani.