Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli appuntamenti nella Marca del circuito RetEventi

GLI SPETTACOLI DEL VENERDÌ

Musica da camera e antica, ArtFilm Fest e altro ancora


TREVISO - (st) Venerdì ricco di appuntamenti tra concerti, festival e teatro con il circuito di manifestazioni e spettacoli della Provincia di Treviso RetEventi.

 

Al via la rassegna “Incontri Asolani” con la 32sima edizione del Festival Internazionale di Musica da Camera che porterà nella cornice della chiesa medievale di san Gottardo ad Asolo il celebre violinista Ivry Glitis assieme all'Orchestra d'Archi Italiana diretta dal violoncellista Mario Brunello; i musicisti, nel concerto dal titolo “L'anima e la corda”, si esibiranno a partire dalle ore 20.45 sulle musiche di Bach, Sarasate, Saint Saens, Vivaldi ed altri grandi della musica della camera.

 

Sempre ad Asolo inizia l'atteso “Asolo Art Film Fest”; giunto alla sua 29sima edizione il Festival Internazionale dei film sull'Arte e di Biografie d'Artisti durerà sino al 5 settembre, in gara nelle varie sezioni del concorso ben 78 film provenienti da 53 paesi. Oggi in programma l'apertura dell'evento alle 18.30 al Castello di Caterina Cornaro e l'inaugurazione del “Festival Fuori” con le mostre di artisti contemporanei dedicate ad esposizioni, performance tutte sul tema “Metemorfismi, identità, alterità”. Dopo il buffet d'apertura seguirà la proiezione dei primi film in concorso al teatro Eleonora Duse a partire dalle 21.30.

 

A Castelfranco presso il cortile di Villa Bolasco teatro e musica con la rassegna “Interflumina, cultura ed identità fra Brenta e Piave” che propone l'intermezzo buffo “La serva padrona” con le musiche di Gian Battista Pergolesi suonate dall'Orchestra Lorenzo da Ponte diretta dal Roberto Zarpellon. Lo spettacolo inizia alle 21.15 e costa 15 euro.

 

Altro appuntamento con la rassegna “Chiaro lo specchio dell'acqua”, il festival di musica antica, giunto alla sua quarta edizione, organizzato dal NovArtBaroqueEnsemble che questa volta fa tappa alla Barchessa di Villa Grimani-Morosin-Gatterburg ad Albaredo. Ad esibirsi nel concerto dal titolo “Rinascita e metamorfosi di un edificio” musicisti sulle musiche di Vivaldi, Caldara e Corelli.

 

Piazza Aldo Moro di Carità di Villorba si tinge verde-oro con i ritmi del Carioca Dance Ballet; musiche e balli dalla tradizione del Brasile: esotismo, costumi variopinti e spettacolari coreografie. Le danze inizieranno attorno alle 21.15.

 

A Serravalle si chiudono i festeggiamenti della tradizionale “Antica Fiera di Sant'Augusta” con il concerto corale e strumentale al Duomo di Vittorio Veneto a partire dalle 21.

 

Infine uno spettacolo per i più piccoli con “Burattini di sera”, la rassegna di teatro, burattini e figura che fa tappa a Casier, in piazza Pio X a partire dalle 21 con lo spettacolo “Il principe Ranocchio”, la famosa fiaba, metafora dell'invincibilità dell'amore e della sua imprevidibilità, riscritta in chiave comica: divertimento assicurato per bambini e genitori .