Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli appuntamenti nella Marca del circuito RetEventi

GLI SPETTACOLI DEL VENERD╠

Musica da camera e antica, ArtFilm Fest e altro ancora


TREVISO - (st) Venerdì ricco di appuntamenti tra concerti, festival e teatro con il circuito di manifestazioni e spettacoli della Provincia di Treviso RetEventi.

 

Al via la rassegna “Incontri Asolani” con la 32sima edizione del Festival Internazionale di Musica da Camera che porterà nella cornice della chiesa medievale di san Gottardo ad Asolo il celebre violinista Ivry Glitis assieme all'Orchestra d'Archi Italiana diretta dal violoncellista Mario Brunello; i musicisti, nel concerto dal titolo “L'anima e la corda”, si esibiranno a partire dalle ore 20.45 sulle musiche di Bach, Sarasate, Saint Saens, Vivaldi ed altri grandi della musica della camera.

 

Sempre ad Asolo inizia l'atteso “Asolo Art Film Fest”; giunto alla sua 29sima edizione il Festival Internazionale dei film sull'Arte e di Biografie d'Artisti durerà sino al 5 settembre, in gara nelle varie sezioni del concorso ben 78 film provenienti da 53 paesi. Oggi in programma l'apertura dell'evento alle 18.30 al Castello di Caterina Cornaro e l'inaugurazione del “Festival Fuori” con le mostre di artisti contemporanei dedicate ad esposizioni, performance tutte sul tema “Metemorfismi, identità, alterità”. Dopo il buffet d'apertura seguirà la proiezione dei primi film in concorso al teatro Eleonora Duse a partire dalle 21.30.

 

A Castelfranco presso il cortile di Villa Bolasco teatro e musica con la rassegna “Interflumina, cultura ed identità fra Brenta e Piave” che propone l'intermezzo buffo “La serva padrona” con le musiche di Gian Battista Pergolesi suonate dall'Orchestra Lorenzo da Ponte diretta dal Roberto Zarpellon. Lo spettacolo inizia alle 21.15 e costa 15 euro.

 

Altro appuntamento con la rassegna “Chiaro lo specchio dell'acqua”, il festival di musica antica, giunto alla sua quarta edizione, organizzato dal NovArtBaroqueEnsemble che questa volta fa tappa alla Barchessa di Villa Grimani-Morosin-Gatterburg ad Albaredo. Ad esibirsi nel concerto dal titolo “Rinascita e metamorfosi di un edificio” musicisti sulle musiche di Vivaldi, Caldara e Corelli.

 

Piazza Aldo Moro di Carità di Villorba si tinge verde-oro con i ritmi del Carioca Dance Ballet; musiche e balli dalla tradizione del Brasile: esotismo, costumi variopinti e spettacolari coreografie. Le danze inizieranno attorno alle 21.15.

 

A Serravalle si chiudono i festeggiamenti della tradizionale “Antica Fiera di Sant'Augusta” con il concerto corale e strumentale al Duomo di Vittorio Veneto a partire dalle 21.

 

Infine uno spettacolo per i più piccoli con “Burattini di sera”, la rassegna di teatro, burattini e figura che fa tappa a Casier, in piazza Pio X a partire dalle 21 con lo spettacolo “Il principe Ranocchio”, la famosa fiaba, metafora dell'invincibilità dell'amore e della sua imprevidibilità, riscritta in chiave comica: divertimento assicurato per bambini e genitori .