Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sindacato sul piede di guerra contro la Commerciale Friuli

CISL: "ASPETTIAMO RISPOSTE"

Pronte allo sciopero le dipendenti ex Mazzorato


TREVISO - (st) I problemi alla ex Mazzorato, la catena di negozi del Veneto e Friuli operante nel settore moda-abbigliamento continuano: le dipendenti dei negozi, ceduti alla Commerciale Friuli dalla primavera scorsa, continuano ad avere problemi lavorativi e di gestione dei negozi afferma la Cisl- Fisascat Treviso. Nella provincia di Treviso i problemi sono lascitati alla buona volontà delle dipendenti ma nella zona di Padova e in Friuli la situazione, denuncia sempre il sindacato, è ancora più grave perché legata ad affitti, bollette dell'energia elettrica e del telefono non pagate. “La Fisascat del Veneto ha chiesto un incontro a livello regionale per affrontare i problemi che sono anche quelli di applicazione dei contratti, degli stipendi dati in ritardo, della 14° mensilità e delle spese anticipate dai lavoratori per le trasferte, che ancora non sono state pagate”, dichiara Mirco Ceotto, Segretario generale Fisascat Cisl della sezione di Treviso. Oltrettutto l'azienda titolare, la Commerciale Friuli, nega qualsiasi incontro e contatto, anche telefonico, con il sindacato. “Rimaniamo ancora in attesa di incontrarci con la Commerciale Friuli e con il suo proprietario, ma se non saremo convocati entro brevissimo - conclude Ceotto – metteremo in atto azioni di sciopero chiudendo i punti vendita”.