Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sopralluogo degli inquirenti con moglie e figlia

UNA TRAGEDIA INSPIEGABILE

Nessuna effrazione, l'allarme non è scattato


CONEGLIANO - (nc) Una tragedia che scuote l'intera comunità di Campolongo quella di Eliseo David: la notizia in breve si è sparsa nella piccola frazione di Conegliano. Un fulmine a ciel sereno in una famiglia definita tranquilla: entrambi imprenditori, gestivano un'attività di occhialeria in uno stabile attiguo all'abitazione e su cui ora capeggia la scritta “Vendesi”. La moglie, Laura De Nardo , aveva sposato Eliseo David, bellunese di nascita (di Ospitale di Cadore) in seconde nozze: il primo marito morì in circostanze tragiche e mai del tutto chiare, annegato in un lago mentre i due coniugi si trovavano in Australia. Da questa prima unione era nata Sally Tonon (nella foto): dopo essere stata accompagnata presso il Commissariato di Conegliano per un primo interrogatorio, non ha saputo trattenere le lacrime durante il sopralluogo presso la villetta di via delle Acacie, teatro della tragedia. Era stata proprio lei che dormiva nella stanza attigua a quella in cui si è consumata la tragedia a lanciare l'allarme al 113 in piena notte con il patrigno ormai esanime sul letto di casa. In precedenza era stata accompagnata per i riscontri di rito anche la madre. Le indagini ora proseguono a tutto campo: dalle testimonianze dei vicini emerge che la situazione tra l'uomo e le due donne era tesa (entrambe soffrirebbero di disturbi psichici) e frequenti erano le liti. Sul corpo della vittima verrà disposta nelle prossime ore l'autopsia.


Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
16/09/2010 - Narcotizzato e soffocato