Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Due cinesi di 44 e 47 anni saranno espulse

MASSAGGI HOT A CORNUDA

Appartamento a luci rosse in via Matteotti, si indaga


TREVISO - (nc) “Nuova sexy ragazza massaggiatrice orientale”: recitava così l'annuncio comparso all'interno del noto portale internet “Annunci network” che pubblicizzava quella che a tutti gli effetti era una vera e propria casa di appuntamenti. In un appartamento al terzo piano di una palazzina in via Matteotti a Cornuda gli agenti della squadra mobile hanno ritrovato due donne cinesi di 44 e 47 anni, entrambe irregolari. La prima è stata arrestata e sarà espulsa, la seconda verrà munita di un ordine di allontanamento dal territorio. E' stata denunciata per favoreggiamento alla prostituzione e all'immigrazione clandestina la tenutaria del bordello, una 51enne cinese residente a Milano che vanta numerosi precedenti nell'ambito dello sfruttamento del sesso a pagamento. La Polizia indaga anche sull'eventuale coinvolgimento del proprietario dell'appartamento, un pensionato 78enne di Sernaglia della Battaglia che aveva concesso in affitto l'immobile dall'ottobre dello scorso anno. All'interno oltre a centinaia di preservativi è stato trovato una sorta di “libro mastro” dove veniva indicata una sommaria contabilità del bordello e la lista dei clienti dello stesso. Le prestazioni sessuali, in base a quanto appurato dalla squadra mobile, andavano dai 50 ai 100 euro. Sul caso ora indagherà anche la Guardia di Finanza che dovrà ricostruire il reale giro d'affari della casa a luci rosse.