Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

XVII giornata mondiale dell'Alzheimer

MEMORIA SENZA ETA'

Quattro giorni di appuntamenti all'Israa


TREVISO - (rg) Memoria senza età. Quattro giorni di appuntamenti per approfondire le tematiche dell'Alzheimer e della demenza si sono aperti a Treviso presso l'Ente per anziani I.S.R.A.A.. Le iniziative, organizzate in occasione della Giornata Mondiale dell'Alzheimer, sono numerose, a partire da tre workshop che vedranno la partecipazione di una delegazione di sette rappresentanti di Avoord in Olanda. La delegazione olandese porterà l'esperienza maturata nel campo della clown terapy, molto diversa da quella classica nelle corsie degli ospedali, mentre l'I.S.R.A.A. esporrà la propria nel campo della Dementia Care Mapping, tecnica innovativa studiata dall'Università di Bradford e impiegata in oltre 20 paesi nel mondo. L’Alzheimer rappresenta una delle maggiori sfide sanitarie e sociali del nostro tempo: oggi i malati sono 26.5 milioni in tutto il mondo, più di 500mila solo in Italia - il 20 % della popolazione sopra i 65 anni - e si stima che raddoppieranno nei prossimi vent’anni. La famiglia è quindi il principale sostegno per le persone colpite da demenza. E anche i familiari hanno bisogno di sostegno pratico, emotivo e finanziario. L'aiuto giusto al momento giusto può essere l'elemento determinante perché la famiglia sia in grado di prendersi cura del malato. Questo aiuto può giungere da fonti diverse - altri membri della famiglia, lo Stato e organizzazioni volontarie. Ai nostri microfoni il Presidente dell'I.S.R.A.A. , Fausto Favaro direttore generale dell'I.S.R.A.A., Giorgio Pavan  e  la presidente dell'Associazione Perduta'mente, Fanny Meneghini.


Galleria fotograficaGalleria fotografica