Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Parcheggi in centro, incassi in aumento del 7%

PARK VITTORIA SI FARĀ?

L'assessore alle finanze esprime forti perplessitā


TREVISO - (rg) Park dalla Vittoria si farà? Anche Fulvio Zugno manifesta i suoi dubbi relativi alla realizzazione del parcheggio in Piazza Vittoria. L’assessore alle finanze ha espresso le sue perplessità presentando un primo bilancio del nuovo sistema di parcheggi intelligenti che permette un monitoraggio più efficiente dei posti auto del centro. Il nuovo sistema evidenzia un incremento di incassi del 9% con due milioni trecentomila euro rispetto ad un milione e novecentomila nello stesso periodo dello scorso anno ma il dato più significativo è l’aumento di disponibilità di posti auto. Complice il deterrente legato alla presenza del sensore gli automobilisti sono portati a sgarrare di meno: i parcheggi in centro infatti non sono mai stati così “vuoti”. Dai dati presentati dall’assessore i dati relativi a giugno (mese paragonabile a quello di settembre per traffico in città) i posti auto occupati nelle zone più centrali delle piazze cittadine erano in media il 62,73%, percentuali che arrivano al 40% della città giardino e nel parcheggio vicino alla stazione. Percentuali che pongono nuovi dubbi sulla necessità del parcheggio multipiano in Piazza Vittoria. E le novità in ordine di parcheggi non sono terminate: a partire da questi giorni sarà possibile effettuare i pagamenti delle card ricaricabili anche su internet collegandosi al sito www.abbonamenti-trevisososta.it. Anche per rispondere agli interrogativi riguardo questa importante novità, tornano da questo sabato, i gazebo informativi nel centro città. Quattro postazioni in Piazza Vittoria, Piazzale Matteotti, Piazza Duomo e un’ultima che sarà situata tra Piazza dei Signori, Piazzetta Aldo Moro e Piazza Indipendenza dove fino a sabato 2 ottobre (con esclusione di domenica 26), dalle 8 alle 12 e dalle 15 alle 19, sarà possibile chiarire tutti i dubbi relativi parcheggi in centro in particolare alle nuove metodiche di pagamento.