Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Tre banditi in manette, colpi in tutto il Veneto

RAPINE, GIOSTRAI IN MANETTE

All'alba blitz della squadra mobile di Treviso e Padova


TREVISO - (nc) Erano membri di una banda specializzata nelle rapine in istituti di credito con decine di colpi accertati tra le province di Treviso e Padova: ad incastrarli i filmati delle telecamere, le testimonianze di cassieri e clienti e soprattutto le rivelazioni di due “pentiti” precedentemente arrestati. L'operazione condotta dalla squadra mobile di Treviso e di Padova ha portato in carcere tre giostrai responsabili di due rapine effettuate in provincia di Treviso nell'estate del 2009. A finire in manette il 39enne Massimo Levanovich fermato mentre si trovava all'interno di una roulotte nei pressi di Cessalto, il 44enne Diego Levanovich arrestato nella sua abitazione di Caerano ed il 46enne Major Moreno, residente in un appartamento di Trevignano. La banda entrò in azione il 9 luglio 2009 alla “Cassa di risparmio del Veneto” di Gaiarine: qui i malviventi riuscirono ad appropriarsi di ben 40mila euro in assegni. In quell'occasione una delle cassiere venne addirittura alleggerita del portafoglio, contenente appena 50 euro. Il secondo colpo cinque giorni dopo, il 14 luglio, presso la filiale Unicredit di Villorba: travisati da parrucche ed armati di taglierino tennero in ostaggio clienti e dipendenti della banca per oltre un'ora sotto la minaccia di una finta bomba. Attesero l'apertura della cassaforte e fuggirono con 55mila euro. A dare avvio alle indagini era stato l'arresto del maestro di musica padovano Michele Contin avvenuto la scorsa estate. Il musicista ed alcuni componenti delle frange più estreme dei tifosi del Padova calcio erano stati protagonisti di decine di colpi.


Galleria fotograficaGalleria fotografica