Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bastianetto: "Decine di birrifici interessati"

BIRRALONGA A TREVISO?

Nel 2011 potrebbe prendere il posto di Ombralonga


TREVISO - (nc) Una “Oktoberfest” in salsa trevigiana che potrebbe prendere il posto della defunta Ombralonga. La birra al posto del vino, la Dogana come sede alternativa al centro: questa la proposta dell'assessore alle attività produttive del Comune di Treviso, Stefano Bastianetto, per l'autunno del 2011. L'Ombralonga che con un apposito restyling venne riproposta lo scorso anno con il titolo “Veneto, tra la terra ed il cielo” potrebbe avere dunque un seguito. L'ultima edizione della tanto chiacchierata manifestazione risale al 2008: l'amministrazione comunale decise per la definitiva cancellazione dell'evento per le polemiche che seguirono la morte di un giovane che reduce dalla sbornia fu travolto da un treno. L'assessore alle attività produttive del Comune di Treviso, Stefano Bastianetto, sta trattando in questi giorni con una decina di birrifici trevigiani ed alcune aziende industriali come Theresianer, San Gabriel, Birrificio trevigiano ed altri. “C'è stato già qualche contatto con le aziende per una prima verifica –ha spiegato l'assessore- l'obiettivo è creare qualcosa di ludico, simile all'Oktoberfest, con un convegno ed assaggi della produzione dei birrifici con tanto di scheda di valutazione da parte di una giuria popolare ed una qualificata”. Intanto il 2010 passerà alla storia come il primo anno senza “Ombralonga”. L'assessore sottolinea:  “Nessuno ci ha contattato”.