Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Della Fondazione Benetton, via mercoledì 20 ottobre

IL PAESAGGIO AL CINEMA

Rassegna cinematografica incentrata sul paesaggio


TREVISO - (st) “Notte italiana”, “Fish Tank”, “Aguirre, Furore di Dio”,”The New World” sono solo alcuni dei titoli di famose pellicole italiane ed estere che faranno da protagoniste alla rassegna cinematografica “Nuovo Cinema Paesaggio” dedicata la paesaggio del cinema, organizzata dalla Fondazione Benetton Studi e Ricerche a cura del professore Luciano Morbiato e di Simonetta Zanon, che si muoverà intorno al personaggio silenzioso del cinema per eccellenza: il giardino. In programma in calendario 10 film che verranno proposti in due cicli: fra ottobre e dicembre 2010 e il secondo tra febbraio e aprile 2011. La rassegna sarà inaugurata con la proiezione, ad ingresso libero, presso l'auditorium dello spazio Bomben di Treviso mercoledì 20 ottobre alle ore 21 con il film “Notte italiana” di Carlo Mazzacurati che sarà presente alla proiezione e lo discuterà con il pubblico. Gli appuntamenti successivi costeranno 4 euro e saranno:

 

Primo ciclo:

3 novembre in prima visione “Fish Tank” di Andrea Arnold (che sarà eccezionalmente proiettato presso il Multisala Edera);

il 17 novembre “La mal’ombra” di Segre e Cressati;

1° dicembre con “Aguirre, furore di Dio” di Werner Herzog;

15 dicembre con “The New World” di Terrence Malick.

Secondo ciclo:

9 febbraio “Il pianeta azzurro” di Piavoli;

23 febbraio “Biùtiful cauntri” di Esmeralda Calabria, Andrea D’Ambrosio e Peppe Ruggiero;

9 marzo “Donne senza uomini” di Neshat e Azari;

23 marzo “Stalker” di Andrej Tarkovskij;

6 aprile “Primavera estate autunno inverno e ancora primavera” di Kim Ki Duk.

 

Per maggiori informazioni visitare il sito della Fondazione Benetton Studi e Ricerche: www.fbsr.it.

 

 

Nella foto un'immagine del primo film in programma "Notte italiana" di Carlo Mazzucurati