Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Consiglio comunale a Treviso: Atalmi protagonista

MANCA UN ATTO: SALTA DELIBERA

Rimandato il cambio di destinazione per l'ex Tribunale


TREVISO - (mz) Manca un atto, salta la delibera. Il Consiglio comunale di Treviso doveva approvare il cambio di destinazione d’uso per l’ex Tribunale, premessa indispensabile alla vendita del complesso di piazza Duomo nell’ambito del cosiddetto “risiko immobiliare”. Il provvedimento ha effettuato già vari passaggi in commissione ed ora, dopo le ultime osservazioni, tornava ai Trecento per la ratifica definitiva. Il consigliere Nicola Atalmi, però, ha sollevato una pregiudiziale: al testo delibera non è allegato il beneplacito della Sovrintendenza. Rapida verifica ed ecco, per bocca del capogruppo leghista Sandro Zampese, la risposta della maggioranza: il parere esiste, ma, non avendolo fisicamente a disposizione, meglio ritirare il punto dall’ordine del giorno. Votazione rinviata alla prossima seduta, dunque. Come rimandata è la protesta che lo stesso Atalmi voleva mettere in scena, per criticare la vendita diretta del fabbricato a Fondazione Cassamarca, senza un’asta pubblica.