Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novitą


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Palazzo Umanesimo in affitto, via la associazioni

CASSAMARCA, PESANTI TAGLI

Ceduta villa Ania a Donadon, accordo con Cą Foscari


TREVISO - (nc) Nessuna riduzione delle attività di Fondazione Cassamarca per quanto riguarda il Teatro Comunale di Treviso e l'Università. Anzi proprio su questo versante il presidente Dino De Poli rilancia con Cà Foscari che potrebbe trasferire la facoltà di Commercio estero nella Marca, forse a villa Franchetti. Si è riunito oggi il Consiglio di amministrazione di Fondazione Cassamarca ed il consiglio di indirizzo programmatico per fissare il futuro: il bilancio è in pareggio anche in virtù di importanti tagli. Rinviate le mostre dedicate all'India del 2011, ridotte all'essenziale le società strumentali e le spese per consulenze, dato in affitto il Palazzo dell'Umanesimo latino con le associazioni presenti costrette a trovare altra sede. Interpellato sul caso dell'ex Tribunale e la perizia mancante che non ne permetterebbe in cambio di destinazione d'uso, De Poli è stato categorico: “Il Comune si arrangi, ognuno governi le sue tragedie come crede”. Nei giorni scorsi il presidente di Fondazione ha incontrato il nuovo amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni: i dividenti di Cassamarca tagliati di un quinto, da 25 a 5 milioni di euro, quasi certamente aumenteranno nei prossimi anni. Fondazione è riuscita a coprire la pesante falla grazie agli investimenti immobiliari, come il nuovo Auditorium all'Appiani da 490 posti che sarà inaugurato il prossimo 14 dicembre, e grazie a qualche cessione come il passaggio di villa Ania di Cà Tron a H Farm di Riccardo Donadon. Ma a tenere sempre banco è il Risiko immobiliare che svuoterebbe la città visto il trasferimento all'Appiani della maggior parte delle istituzioni: questo lo scenario futuro descritto dall'onorevole Dino De Poli.


Galleria fotograficaGalleria fotografica