Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Palazzo Umanesimo in affitto, via la associazioni

CASSAMARCA, PESANTI TAGLI

Ceduta villa Ania a Donadon, accordo con Cą Foscari


TREVISO - (nc) Nessuna riduzione delle attività di Fondazione Cassamarca per quanto riguarda il Teatro Comunale di Treviso e l'Università. Anzi proprio su questo versante il presidente Dino De Poli rilancia con Cà Foscari che potrebbe trasferire la facoltà di Commercio estero nella Marca, forse a villa Franchetti. Si è riunito oggi il Consiglio di amministrazione di Fondazione Cassamarca ed il consiglio di indirizzo programmatico per fissare il futuro: il bilancio è in pareggio anche in virtù di importanti tagli. Rinviate le mostre dedicate all'India del 2011, ridotte all'essenziale le società strumentali e le spese per consulenze, dato in affitto il Palazzo dell'Umanesimo latino con le associazioni presenti costrette a trovare altra sede. Interpellato sul caso dell'ex Tribunale e la perizia mancante che non ne permetterebbe in cambio di destinazione d'uso, De Poli è stato categorico: “Il Comune si arrangi, ognuno governi le sue tragedie come crede”. Nei giorni scorsi il presidente di Fondazione ha incontrato il nuovo amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni: i dividenti di Cassamarca tagliati di un quinto, da 25 a 5 milioni di euro, quasi certamente aumenteranno nei prossimi anni. Fondazione è riuscita a coprire la pesante falla grazie agli investimenti immobiliari, come il nuovo Auditorium all'Appiani da 490 posti che sarà inaugurato il prossimo 14 dicembre, e grazie a qualche cessione come il passaggio di villa Ania di Cà Tron a H Farm di Riccardo Donadon. Ma a tenere sempre banco è il Risiko immobiliare che svuoterebbe la città visto il trasferimento all'Appiani della maggior parte delle istituzioni: questo lo scenario futuro descritto dall'onorevole Dino De Poli.


Galleria fotograficaGalleria fotografica