Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Modena finisce 2-3 per i canarini di coach Prandi

SISLEY SCONFITTA AL TIE BREAK

Sotto di 2 set gli orogranata sfiorano il colpaccio


MODENA - (gp) Dopo la vittoria casalinga all'esordio contro lo Joga Forlì, la Sisley Treviso si deve accontentare di un punto in terra emiliana contro il Casa Modena che vince 3-2 al tie break (25-22 / 25-17 / 25-27 / 18-25 / 16-14). Una partita che sembrava già scritta a metà del terzo set, ma i ragazzi di coach Piazza hanno saputo ribaltare la gara e giocarsi la possibilità di portarsi a casa due punti d'oro, sfumata solo in extremis. Commenta così a fine gara il tecnico orogranata Roberto Piazza: "Mi è dispiaciuto per come non siamo riusciti ad interpretare la gara fin dall'inizio. Penso che il lavoro che abbiamo fatto durante la settimana non sia stato messo in pratica per almeno 2 set e mezzo. Pian pianino poi siamo riusciti a crescere nel match, ma tutto ciò non è bastato. 
Credo che la cosa positiva in questa gara - 
continua Piazza - sia l'apporto che hanno saputo dare i giocatori che non sono partiti titolari. Questa nota è per me piacevole".
PRIMO SET - Il primo punto della gara è per Modena, ma la sfida prosegue in perfetta parità fino al primo break dei padroni di casa che si portano sul 6-4. Un muro di Fei risponde subito a Casa Modena fissando il parziale sul 6-6. Al primo tecnico però è Modena avanti 8-6. Ancora i canarini avanti alla ripresa dei gioco con un ace (9-6), distacco che rimane tale fino all'errore in attacco di Modena (12-10), ma anche Horstink sbaglia in battuta e restano 3 i punti di margine per Modena. Dopo il secondo tecnico Modena allunga fino al 20-16 mentre la Sisley cerca di tenere gli attacchi dei canarini in questa prima frazione. I quattro punti di vantaggio vengono amministrati dai padroni di casa fino al break di Treviso che accorcia sul 21-19 ma perde subito contatto lasciando che i ragazzi di coach Prandi si portino prima sul 23-20. Il finale di set vede la Sisley riportarsi sotto (23-22), ma Modena chiude i conti sfruttando la prima palla set e chiudendo sul 25-22.
SECONDO SET - I ragazzi di coach Piazza sono costretti subito a inseguire anche in questo parziale che vede Modena portarsi a casa il primo punto. Il quarto ace della gara porta i canarini avanti 6-4, Treviso risponde ma sono ancora i padroni di casa a mettere a terra la palla dell'8-6. I ragazzi di coach Prandi allungano ancora al rientro in campo e piazzano un break importante di 4 punti (12-6). Treviso prova a rifarsi sotto ma Casa Modena  mantiene le distanze e doppia con l'ennesimo break gli orogranata (14-7). Difficile momento per la Sisley che non riesce a trovare la forza per rispondere, e anzi viene ancora colpita da Modena che si porta sul 16-7 al secondo time out tecnico. Modena amministra il grande vantaggio (17-11) pur concedendo alla Sisley di accorciare le distanze, mentre coach Piazza cerca soluzioni per scuotere i suoi (20-13). L'andamento del secondo set è però ormai segnato. Finisce 25-17 per Casa Modena.
TERZO SET - Non cambia la situazione nemmeno nel terzo set con Modena, forte dei due set conquistati, gioca sul velluto e tiene a bada gli orogranata fino al primo tecnico, che vede per la prima volta Treviso avanti 7-8. Un vantaggio che dura poco (11-11) perchè Modena intende chiudere in fretta la pratica e rimane agganciata alla Sisley (13-13). Al secondo tecnico Treviso è ancora avanti 14-16. I ragazzi di coach Prandi riducono subito lo svantaggio ad appena un punto (15-16), e piazzano anche il break del pareggio (17-17). Un equilibrio che la Sisley, in giornata decisamente storta, non riesce a spezzare tanto che Casa Modena si riporta avanti (19-18) e si avvicina alla vittoria (21-19). Treviso rialza però la testa e dopo aver annullato un match ball si conquista una palla per chiudere il set (24-25). Modena non ci sta e pareggia ma ancora i ragazzi di coach Piazza si rifanno avanti e portano a casa con Horstink il terzo set  con il punteggio di 25-27.
QUARTO SET - Sembrava una partita chiusa ma la Sisley non molla, e anche se i canarini mettono a terra il primo pallone del quarto set i ragazzi di coach Piazza metteno a segno il primo break che vale l'1-2 prima, e il 2-4 poi. Treviso ha ripreso coraggio e allunga, chiudendo il primo time out tecnico avanti 3-8. I cinque punti di margine rimangono tali per poco, visto che gli orogranata tentano l'allungo (5-12). Modena non vuole andare al tie break e accorcia le distanze ma al secondo tecnico Treviso è avanti 11-16. Casa Modena ricuce lo svantaggio (13-17), ma la Sisley piazza la zampata che potrebbe valere il set (13-19). Modena accusa il colpo e non riesce a rientrare (17-22), tanto che la Sisley ribalta una partita quasi persa e va a giocarsi il tie break vincendo il quarto set 18-25.
QUINTO SET - Parte male la Sisley nell'ultimo e decisivo set che vede Casa Modena più determinata a vincere la partita, tanto che al primo tecnico i padroni di casa si portano sull'8-4. I ragazzi di coach Piazza si tengono però aggrappati alla gara raggiungendo il pareggio (10-10). Modena rimette la testa avanti (11-10) e mantiene il punto di vantaggio fino al 14-13, seconda palla match per Modena, prontamente annullata da Treviso (14-14). Una gara tiratissima nel finale giocata punto su punto, con Modena che si porta a casa la vittoria 16-14.