Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Follina la più colpita, Mogliano risparmiata

LA MARCA CHIUDE L'OMBRELLO

I dati del centro Arpav relativi alle precipitazioni


TREVISO - (st) Il Sole è finalmente uscito dopo tre giorni di incessanti piogge su tutta la Marca; tre giorni di frane, smottamenti ed evacuazioni in tutta la Provincia. I dati del centro Arpav di Teolo mettono in luce un andamento regolare delle precipitazioni in quanto a durata, differente invece la portata: si va da un minimo di 70 a un massimo di quasi 400 mm. Le zone più colpite sono state quelle pedemontane e prealpine, il record spetta a Follina con 370 mm di pioggia caduta, segue Farra di Soligo con 273 e Vittorio Veneto con 268 mm d'acqua. Lo scenario cambia completamente nel basso trevigiano con precipitazioni di ben minore entità: è Mogliano la meno colpita con 69 mm d'acqua. Nei prossimi giorni la depressione che ha caratterizzato queste ultime ore si sposterà verso sud lasciando così spazio all'alta pressione e al bel tempo; niente precipitazioni almeno fino a sabato con aumento delle temperature, anche grazie allo Scirocco, che si attesteranno su massime di 17-18 gradi e minime di 10-11.