Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Richiesta sospensione delle tasse per gli alluvionati

UN MILIARDO DI DANNI

Zaia chiede al Governo lo stato di emergenza


TREVISO - Oltre un miliardo di euro. A tanto, secondo le prime stime, ammontano i danni provocati dall'alluvione in Veneto. Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha firmato e inviato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la richiesta formale di dichiarazione dello stato di emergenza. Al Governo, Zaia pone quattro priorità: l’assegnazione di congrue risorse straordinarie, anche per ripristinare gli argini; la sospensione del pagamento degli oneri fiscali per imprese e persone fisiche residenti nelle aree colpite; la deroga al Patto di stabilità per le spese legate all'emergenza e alla ricostruzione; la nomina di un commissario delegato. Sul fronte del centrosinistra, intanto, i deputati del Pd, Simonetta Rubinato e Pier Paolo Baretta, chiedono di dirottare sugli interventi per la messa in sicurezza idro-geologica del Veneto i fondi destinati al ponte sullo Stretto di Messina. Domani mattina si terrà invece a Belluno infatti il direttivo URPV presieduto da Leonardo Muraro e, ovviamente, i danni causati dalle violenti piogge dei giorni scorsi saranno al centro della discussione. Oggi è intervenuto sul caso anche il vicesindaco di Treviso, Giancarlo Gentilini che ha proposto che i 30 milioni destinati per il velodromo vengano stanziati per l'emergenza.