Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Torna davanti al giudice il coneglianese Antonio Somma

IN AULA PER STUPRO A 70 ANNI

La scorsa settimana era stato condannato per stalking


CONEGLIANO – (gp) Dopo la condanna a un anno e otto mesi di reclusione, a sei mesi come misura di sicurezza da scontare in una casa di cura perchè ritenuto socialmente pericoloso, e al pagamento di una provvisionale di 20 mila euro alla vittima, costituitasi parte civile con l'avvocato Aloma Piazza, torna davanti al giudice Antonio Somma, 70enne di Conegliano, chiamato a rispondere non più dell'accusa di stalking ma della ben più grave violenza sessuale. In tre occasioni infatti, secondo gli inquirenti e la denuncia sporta dalla vittima, l'uomo l'avrebbe molestata sessualmente. Lui non era presente in aula, e l'udienza è stata rinviata al 10 febbraio prossimo proprio per permettere all'uomo di curarsi, come lui stesso ha dichiarato al suo avvocato, e di poter presenziare al processo. La protagonista suo malgrado di questa vicenda è una 60enne del coneglianese, che lavorava dietro il bancone del bar di un circolo anziani a Conegliano, luogo in cui nel marzo del 2008 conobbe Somma e cedette, dopo una corte serrata, alle sue avance. Da quel momento, oltre ai tre casi di violenza sessuale denunciati dalla donna, è iniziato l'incubo della persecuzione che ha portato prima alla prima sentenza di condanna.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
04/11/2010 - Anziano focoso, 20 mesi