Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Torna davanti al giudice il coneglianese Antonio Somma

IN AULA PER STUPRO A 70 ANNI

La scorsa settimana era stato condannato per stalking


CONEGLIANO – (gp) Dopo la condanna a un anno e otto mesi di reclusione, a sei mesi come misura di sicurezza da scontare in una casa di cura perchè ritenuto socialmente pericoloso, e al pagamento di una provvisionale di 20 mila euro alla vittima, costituitasi parte civile con l'avvocato Aloma Piazza, torna davanti al giudice Antonio Somma, 70enne di Conegliano, chiamato a rispondere non più dell'accusa di stalking ma della ben più grave violenza sessuale. In tre occasioni infatti, secondo gli inquirenti e la denuncia sporta dalla vittima, l'uomo l'avrebbe molestata sessualmente. Lui non era presente in aula, e l'udienza è stata rinviata al 10 febbraio prossimo proprio per permettere all'uomo di curarsi, come lui stesso ha dichiarato al suo avvocato, e di poter presenziare al processo. La protagonista suo malgrado di questa vicenda è una 60enne del coneglianese, che lavorava dietro il bancone del bar di un circolo anziani a Conegliano, luogo in cui nel marzo del 2008 conobbe Somma e cedette, dopo una corte serrata, alle sue avance. Da quel momento, oltre ai tre casi di violenza sessuale denunciati dalla donna, è iniziato l'incubo della persecuzione che ha portato prima alla prima sentenza di condanna.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
04/11/2010 - Anziano focoso, 20 mesi