Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Musiche di Bach, Chopin, Morricone e molti altri

IL QUARTETTO LIBERTY

Omaggio musicale al dottor Gianni Gasparini


TREVISO - (pp) Ha deliziato i presenti, il concerto di musica classica di elevato pregio, eseguito nella bella sala messa a disposizione dalla parrocchiale di S. Pelajo. Questi gli affermati musicisti: -Enrico Pizzati- violino, Bruno Pizzati-chitarra, Silvia Pilla-violoncello, Graziano Pizzati-pianoforte. Per il festeggiato, che di recente ha concluso il suo prezioso lavoro, commozione nel vedere tanti suoi ex colleghi medici, le personalità di arte, industria, e politica, giunti a fargli festa. E’ tuttavia riuscito a trovare le parole per ricambiare l’affetto ai presenti. Sono pochi i Trevisani che non hanno conosciuto il dottor Gasparini. Quasi tutti, prima o poi han dovuto far ricorso alle cure del Pronto Soccorso dell’ospedale Ca' Foncello di Treviso. E lui era lì, era sempre lì, da trent’anni. Aveva nel suo cuore le urgenze; i suoi ammalati gli diventavano cari. Non guardava orari, non disdegnava affatto il faticoso turno di notte. Il detto: “Fare il medico è una missione”, gli si addice proprio. Eccellente e briosa l’esecuzione del concerto. Aperto con un preludio di J.S.Bach per violoncello solo, indovinato corollario all’atmosfera del momento, è proseguito con brani di Rachmaninov, Villa Lobos, Kreisler, Chopin, Pizzati, Morricone, Rota. Bellissimo. “Non capita a tutti i neo-pensionati un così importante saluto” le calde parole di Gianni Gasparini.


Galleria fotograficaGalleria fotografica