Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

In arrivo anche bollette raddoppiate

FOGNE E ACQUA, VIA AI LAVORI

Dal 2011 Ats apre i cantieri a Treviso


TREVISO - (mz) Nuove fognature e acquedotto in città. Ats – Alto trevigiano servizi, la società che ha ereditato il ciclo dell’acqua dal Comune, è pronta a dare il via al completamento della rete idrica e fognaria del capoluogo. Le prime ad essere interessate saranno le aree di via Rigamonti, Caduti sul lavoro e vicolo Zanella, a Selvana, e di via San Bartolomeo, Baracca, San Pelajo e Botteniga: la posa delle fogne nere inizierà ad aprile 2011 per concludersi nel novembre successivo. Altre condotte per le acque nere verranno collocate a Fiera, lungo le vie Cancian, Bison, Rossi e Seitz. In contemporanea allo scavo verrà realizzata anche la rete dell’acquedotto, non presente in questa zona. Prima, però, per garantire sufficiente portata, verrà rifatto l’anello portante della conduttura, lungo via Postumia e le laterali. Acqua in abbondanza dovrebbero avere anche i residenti attorno all’ospedale San Camillo, grazie all’installazione di tubature di maggior diametro: oggi, specie negli appartamenti ai piani superiori, dal rubinetto esce un getto flebile a causa della scarsa pressione. Nel complesso gli allacciamenti riguarderanno circa duemila abitazioni, con oltre dieci chilometri di condutture e un investimento di poco inferiore ai 3,4 milioni di euro. L’intera operazione si concluderà in tre anni e mezzo. Tra novembre e dicembre i trevigiani inizieranno a ricevere anche le prime delle 33mila bollette relative al primo semestre 2009. Si annunciano tariffe quasi raddoppiate rispetto al passato. Per gli importi superiori ai 50 euro si potrà scegliere se pagare in un’unica soluzione o in due rate.

Ai nostri microfoni, l'assessore ai Lavori pubblici di Treviso Giuseppe Basso, e il presidente di Ats, Marco Fighera.