Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Raid di "100%animalisti" presso l'abitazione dell'uomo

LA LAC CONTRO IL CACCIATORE

Zanoni: "Ci costituiremo parte civile in processo"


VAZZOLA - (st) Si costituirà parte civile la Lega Abolizione Caccia contro il 70enne di Vazzola che mercoledì scorso durante l'uscita di caccia assieme al proprio cane nelle campagne di Tezze, spazientito perché al suo richiamo l'animale non tornava, gli ha sparato sfiorando anche un agricoltore. “Speriamo che il Questore gli ritiri immediatamente la licenza di caccia – commenta Andrea Zanoni, il presidente della Lac Veneto- La Lac comunque si costituirà parte civile contro questo individuo che in pochi attimi ha commesso una serie di atti incivili sanzionati penalmente, dimostrando inoltre che è falso che tutti i cacciatori amano il proprio cane che in questo caso è stato considerato alla stregua di un oggetto che non funziona”. La Lac non è l'unica organizzazione che ha deciso di esprimere il proprio parere verso quanto accaduto: la notte scorsa i militanti di “100%animalisti” hanno tappezzato con striscioni l'abitazione del cacciatore (nella foto).

 

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
18/11/2010 - Cacciatore uccide il suo cane