Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Proposta contestata del ministro Romani

CANONE RAI IN BOLLETTA

L'on. Rubinato: "Governo chieda ai cittadini"


TREVISO - “Prima di decidere come far pagare il canone della Rai, il Governo dovrebbe chiedere ai cittadini se sono soddisfatti della qualità offerta dal servizio radiotelevisivo pubblico. Perché chi paga l’abbonamento deve avere il diritto di esprimere il suo gradimento che non corrisponde certo agli indici di ascolto, utili soltanto per la vendita pubblicitaria”. L’on. Simonetta Rubinato, deputata del Pd, interviene in merito all’intenzione annunciata dal ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, di rendere obbligatorio il pagamento del canone attraverso le bollette di energia elettrica. “La cosa urgente da fare, prima di discutere come riscuotere il canone – spiega la parlamentare veneta – è riformare la Rai per renderla autonoma dall’occupazione dei partiti sulla base delle indicazioni a suo tempo formulate dal Pd, ovvero con la creazione di una Fondazione a cui sono affidate la proprietà, la scelta delle strategie e dei vertici operativi."