Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittoria mancata di poco, prossima sfida a febbraio 2011

ARGENTO ALLA PROSDOCIMO

Al campionato italiano di judo seconda la trevigiana


OSTIA - (st) Conquista la medaglia d’argento al campionato italiano di judo esordienti B la quattordicenne valdobbiadenese Alessandra Prosdocimo. Vince i primi 4 combattimenti, rispettivamente con le atlete del Yama Arashi Spinea, Cus Siena, Judo Insieme La Spezia e Miriade Roma approdando così alla finale con la campionessa italiana in carica Federica Carta del Judo Banzai Roma. Nella finale, dopo la sanzione per falso attacco riesce a ribaltare la situazione tanto da far penalizzare l'avversaria per passività. A 12” dalla fine pero subisce una contro tecnica che dà il vantaggio a Federica. Una vittoria persa un soffio che però ha dato grande soddisfazione al Maestro Modesto Vanzin e tutto lo staff tecnico del Judo Pederobba: “Alessandra ha affrontato con impegno e determinazione la preparazione tecnica ed atletica allenandosi cinque giorni su sette. Alessandra, fresca di medaglia d’argento, si aggiudica la qualifica di diritto alle finali nazionali categoria cadetti che si terranno al Lido di Ostia a metà di febbraio 2011.

Nelle foto il podio di Ostia e la premiazione in occasione del trofeo di Treviso in cui  Alessandra ha vinto l'oro

Galleria fotograficaGalleria fotografica